PlayStation Now: iscrizione, prezzo, catalogo e come funziona

PlayStation Now arriva in Italia: ecco quanto costa, come iscriversi da PS4 e PC, quali giochi sono in catalogo e come giocare in streaming da PS4 e PC.

PlayStation Now: iscrizione, prezzo, catalogo e come funziona

PlayStation Now è arrivato anche in Italia: il servizio streaming disponibile già da diverso tempo in molte nazioni sbarca ufficialmente anche per il nostro Bel Paese. Dopo un periodo di beta iniziale, sono state ufficialmente inaugurate le iscrizioni alla piattaforma streaming a pagamento: il prezzo varia a seconda dell’abbonamento scelto, che include comunque una prova gratuita, e un catalogo di giochi ampissimo. Ma cos’è e come funziona PlayStation Now?

Facciamo un po’ di chiarezza: PlayStation Now è un servizio a pagamento che permette di giocare a tantissimi giochi, tra titoli per PS4, PS3 e PS2, in streaming sia da console che da PC, senza dover necessariamente acquistare una eventuale copia fisica per giocare. Una sorta di Netflix in salsa PlayStation, con un funzionamento che per certi versi ricorda Steam, il popolare portale dedicato ai videogiocatori da PC.

Grazie a PlayStation Now è possibile giocare in streaming tantissimi titoli per grandi e piccini a scelta tra le ultime uscite PS4, oltre alla riscoperta delle vecchie glorie per PlayStation 3 e PlayStation 2.

Leggi anche PlayStation Plus: come disdire l’abbonamento

PlayStation Now: iscrizione e prezzo

In attesa di PlayStation 5, PlayStation Now potrebbe introdurre gli utenti italiani, in questa ultima fase di vita per PS4, al gioco in streaming. Ad oggi il servizio è disponibile anche in Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Giappone, Lussemburgo, Svizzera, Paesi Bassi, Regno Unito, Stati Uniti.

Quanto costa PlayStation Now? Ci sono diverse opzioni: 14,99 euro al mese o 99,99 euro per un anno. È possibile provare il servizio gratis per 7 giorni, al termine dei quali verrà sottoscritto l’eventuale pagamento mensile o annuo.

L’iscrizione avviene sia da console PS4, attraverso l’apposita sezione, oppure anche da PC: attraverso il sito ufficiale si può scaricare l’app apposita per giocare anche se non si possiede una PlayStation 4.

Per PlayStation Now su PC sono richiesti i seguenti prerequisiti: sistema operativo Windows 7, Windows 8.1, Window 10 a 32 o 64 Bit; 300 MB di spazio disponibile; 2 GB di RAM; processore 3.5 GHz Intel Core i3, 3.8 GHz AMD A10 o superiori, porta USB per connessione del controller DualShock 4 (sono compatibili anche i controller DualShock 3 per PS3 e di terze parti, per tutta la lista completa consultare il sito ufficiale. Il servizio non può essere utilizzato su Mac e Macbook.

Per iscriversi è sufficiente effettuare il login con l’account PlayStation Network, lo stesso che utilizzate per i normali servizi della console Sony, e sottoscrivere uno speciale una tipologia di abbonamento a scelta tra quelli proposti in listino: è possibile utilizzare la stessa tipologia di pagamento inclusa su PS Plus, tra carta di credito e prepagata o PayPal, al termine dei sette giorni di prova gratuita l’addebito avverrà in automatico (state attenti a disattivarlo prima se il servizio non incontra il vostro gusto).

PlayStation Now: come funziona e giochi in catalogo

Il catalogo di PlayStation Now conta più di 700 titoli disponibili tra giochi per PlayStation 4, PlayStation 3 e PlayStation 2. Solo per quanto riguarda PS4 sono infatti presenti oltre 250 titoli e nuovi giochi vengono resi disponibili ogni mese. Tra questi, solo per citarne alcuni: Untill Dawn, The Last of Us, Batman Arkham Asylum, God of War III Remastered, For Honor, Limbo, Mafia 3 (l’elenco completo è disponibile sul sito ufficiale di PS Now).

Su PlayStation 4 è possibile anche scaricare i giochi presenti in catalogo, la risoluzione massima dei titoli in streaming arriva a 720p e con un audio solo stereo disponibile, non è prevista una risoluzione pienamente HD/4K o un sono Doly Surround per il momento.

Per quanto riguarda i preziosi salvataggi, questi saranno divisi tra i giochi in streaming, che avranno l’upload dei progressi su cloud all’interno dei server Sony mentre i contenuti scaricati opteranno per un salvataggio in locale su console (con opzione di trasferimento in Cloud).

In linea generale, si tratta di un prezzo decisamente basso: se prendiamo di riferimento il costo annuale, possiamo facilmente renderci conto di come la cifra sia quasi corrispondente a quella di un gioco di punta venduto al momento del lancio (che si aggira intorno ai 69,90 o 79,90 euro). Con il prezzo di un gioco PS4 a prezzo pieno è possibile accedere a un anno di giochi in streaming con un catalogo vastissimo e potenzialità di divertimento decisamente elevate.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su PlayStation

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.