PlayStation 4 e Xbox One: come giocare alla massima risoluzione in 4K e in HDR

Francesco Bernacchio

5 Aprile 2020 - 11:34

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Come trarre il massimo dalle capacità del proprio modello di PS4 e Xbox One giocando alla massima risoluzione in HDR e 4K.

PlayStation 4 e Xbox One: come giocare alla massima risoluzione in 4K e in HDR

Siamo tutti in attesa della prossima generazione di console, ma possiamo ancora scoprire qualcosa che tiri fuori il massimo da quelle che abbiamo in casa ora. Sia PS4 che Xbox One sono predisposte per visualizzare i giochi in HDR, una tecnologia che restituisce all’utente un’immagine con luce e sfumature più realistiche.

I modelli più potenti di entrambe le console, poi, supportano anche il 4K, ovvero una risoluzione maggiore rispetto al full HD: per ottenere questo risultato basta dotarsi di una PlayStation 4 Pro o di una Xbox One X, ma non basta.

Non tutti sanno, infatti, non solo che non tutti cavi tra console e TV sono uguali, ma che alcuni precludono delle funzioni persino alle PS4 e alle Xbox One standard, quelle ferme al full HD. Ecco quindi una breve guida per scegliere il cavo giusto e le impostazioni da cambiare all’interno del menu delle console, a seconda delle vostre esigenze e del tipo di televisore che utilizzate.

HDMI Premium, il cavo di congiunzione

Esistono due macro categorie di cavi HDMI: la HDMI 1.4, quello che tutti abbiamo in casa in abbondanza, che arriva alle risoluzioni 1080p e 4K a 24 frame per secondo. Questo è il cavo incluso con PS4 standard. C’è poi un altro tipo di cavo HDMI, il 2.1, che aumenta la risoluzione 4K a 60 frame per secondo e aggiunge il supporto all’HDR. Questo è il cavo incluso con PS4 Pro e Xbox One S e X, e viene comunemente chiamato HDMI Premium dal nome della certificazione che lo deve accompagnare.

Ora, se si usano i 4K per vedere film ci si può accontentare di qualsiasi cavo, vista la differenza irrisoria tra uno e l’altro in termini di prestazioni su schermo. Ma se si vuole giocare a 60 frame per secondo su Xbox One X e PS4 Pro, o semplicemente se si vuole attivare l’HDR su PS4 e Xbox One S, allora è meglio procurarsi un cavo HDMI Premium: i prezzi vanno dai 5 euro in su. Entrambe le versioni sono disponibili anche con Ethernet incluso.

HDR, non serve una nuova console ma un nuovo cavo

La PlayStation 4 originale e la versione slim del 2016 sono entrambe in grado di visualizzare contenuti con immagine HDR, che migliora la qualità dei singoli pixel. L’HDR è disponibile anche su diverse TV in Full HD, che non necessariamente arrivano alla risoluzione 4K.

Per attivare l’opzione sulla console, collegatela con un cavo HDMI Premium e aggiornatela all’ultima versione del firmware. Andate su Impostazioni > Audio e schermo > Impostazioni uscita video. Nella schermata di impostazioni dell’uscita video, impostare le funzioni HDR e Uscita colore intenso in Automatico. Avviate un gioco che supporti l’HDR, come ad esempio Horizon Zero Dawn o Uncharted 4.

Su Xbox One S, invece, scegliere Impostazioni > Tutte le impostazioni > Schermo e suono, quindi scegliere Impostazioni avanzate video > Dettagli TV 4K e attivare sia 4K che HDR.

Argomenti

# Xbox

Iscriviti alla newsletter