Pensione quota 100 e cristallizzazione del diritto

La decorrenza della quota 100 può essere successiva alla scadenza della misura e la domanda per la pensione può essere presentata dopo il 31 dicembre 2021?

Pensione quota 100 e cristallizzazione del diritto

La cristallizzazione del diritto alla pensione vale anche con la quota 100? Per chi raggiunge i requisiti entro la scadenza della misura è possibile presentare domanda di pensione successivamente?

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Ho già raggiunto i requisiti di età e anzianità di servizio.
Visto che al 31/12/2021 scade la possibilità di usufruire della quota 100, vorrei porre 2 brevi quesiti. 1) posso presentare domanda di pensione con quota 100, depositando la domanda il 31/12/2021(ultimo giorno utile) e con decorrenza 1/7/2022 (6 mesi di preavviso)? 2) visto che ho maturato già i requisiti per quota 100, posso usufruire di questa possibilità anche dopo la scadenza della legge (per esempio, fare domanda il 1/6/2022 per il giorno 1/12/2022, rispettando sempre i 6 mesi di preavviso)?. Vi ringrazio anticipatamente.”

Pensione quota 100 e cristallizzazione del diritto

La cristallizzazione del diritto di pensione prevede che una volta raggiunti i requisiti di accesso ad una qualsiasi delle misure previdenziali in vigore, il diritto alla pensione con quella specifica misura si può esercitare in un qualsiasi momento, anche successivo.

Il diritto alla pensione cristallizzato (ovvero raggiunto) una volta acquisito resta acquisito e non può venire meno neanche se interviene successivamente un provvedimento di legge.

Per chiunque, quindi, raggiunga i 62 anni unitamente ad almeno 38 anni di contributi entro il 31 dicembre 2021, il diritto alla pensione con la quota 100 si cristallizza e la domanda di pensione può essere presentata in un qualsiasi momento, anche successivo alla scadenza della misura poiché il diritto si è cristallizzato prima di detta scadenza.

Per rispondere alle sue domande, quindi, sia che presenti domanda entro il 31 dicembre 2021, con decorrenza della pensione a luglio 2022, sia che presenti domanda anche dopo il 31 dicembre 2021, il suo diritto a pensionarsi con la quota 100 non viene meno, anche per quanto riportato nel DL 4/2019 in cui si chiarisce che hanno diritto alla pensione con la quota 100 quanti raggiungeranno i requisiti di accesso entro il 31 dicembre 2021.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Quota 100

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories