Pensione indiretta o di reversibilità al decesso del disoccupato?

Lorenzo Rubini

28 Giugno 2021 - 09:39

condividi

Se a venire a mancare è un disoccupato, ai familiari superstiti spetta la pensione di reversibilità o quella indiretta?

Pensione indiretta o di reversibilità al decesso del disoccupato?

Pensione ai superstiti: un argomento che interessa molto i lavoratori e i pensionati che vogliono garantire un supporto economico ai propri cari in caso di decesso. Ma cosa spetta se viene a mancare un disoccupato non ancora pensionato?

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Buon giorno ho 34 anni di contributi e sono disoccupato in caso di morte a mia moglie spetta la pensione di reversibilità o indiretta? grazie”

Pensione di reversibilità o indiretta?

La pensione di reversibilità spetta quando viene a mancare il pensionato, colui a cui è stata già liquidata la pensione spettante. In questo caso ai familiari superstiti (coniuge in primis) spetta una quota del trattamento previdenziale percepito dall’assicurato prima del decesso. Nel caso del coniuge, ad esempio, se non ci sono figli a carico la quota spettante è del 60%.

Ma cosa accade se viene a mancare un assicurato in possesso di contribuzione accreditata che, al momento del decesso, è disoccupato? Cosa spetta all’eventuale vedova?

Nel caso che l’assicurato non sia ancora titolare di pensione spetta la pensione indiretta, una prestazione che viene riconosciuta solo nel caso che l’assicurato al momento del decesso abbia perfezionato almeno 15 anni di contributi (oppure, in alternativa, almeno 5 anni di contributi di cui almeno 3 anni nel quinquennio che precede il decesso).

La pensione indiretta, in sostanza, è identica come prestazione alla pensione di reversibilità (con l’unica differenza che in questo caso il deceduto non è titolare ancora di pensione).

Nel caso che descrive, quindi, in caso di un decesso prima del pensionamento a sua moglie spetterebbe la pensione indiretta con la quale le sarebbe erogato il 60% di quello che avrebbe percepito lei a titolo di pensione in base ai contributi versati.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti

Iscriviti a Money.it