Pensione di reversibilità coniuge: la differenza di età conta?

La norma anti badanti per la percezione della pensione di reversibilità è stata dichiara incostituzionale nel 2016.

Pensione di reversibilità coniuge: la differenza di età conta?

La pensione di reversibilità spetta, in prima battuta, al coniuge alla morte del pensionato. Inizialmente per scoraggiare matrimoni cosiddetti di «interesse» con persone molto più anziane e solo per avere in eredità la pensione ai superstiti, era stata introdotta una norma che riduceva l’importo in base agli anni di matrimonio e alla differenza di età tra i coniugi. Nel 2016 tale norma è stata definita incostituzionale da una nota sentenza, la numero 174 del 20 luglio 2016.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Buon giorno mi sono sposata da poco mio marito e più grande di me di 35 anni e prende di pensione 1200 euro quando mi dovrebbe aspettare a me che sono la moglie?”

  • Pensione di reversibilità al coniuge

La cosiddetta norma anti badanti prevedeva, in origine, una riduzione della quota di pensione di reversibilità spettante alla morte del coniuge più anziano nel caso la differenza di età tra i due coniugi fosse maggiore di 20 anni, se il matrimonio fosse durato meno di 10 anni e se era stato celebrato quando uno dei due aveva ormai compiuto i 70 anni.

La riduzione, abbastanza corposa, però, è stata definita dalla sentenza sopra richiamata come incostituzionale poiché non riusciva a priori a porre una differenza tra i matrimoni tra badante e assistito o meramente di interesse da quelli basati sul vero sentimento.

Secondo i giudici la norma violava i principi di solidarietà posti alla base della pensione ai superstiti. Recepita anche dall’INPS nella circolare 178 del 2016, tale norma non viene più applicata.

Anche se suo marito, quindi, ha 35 anni più di lei, è già pensionato e il matrimonio dura da pochi anni la quota che le spetterà al suo decesso della pensione di cui è titolare è il 60%, a meno che non debba dividerla con eventuali ex coniugi titolari si assegno di divorzio.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Reversibilità

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories