Patente C: requisiti, prove d’esame e per quali veicoli è necessaria

In questo articolo tutto quello che c’è da sapere sulla patente C per guidare i mezzi pesanti: a cosa serve, come si prende e quanto costa.

Patente C: requisiti, prove d'esame e per quali veicoli è necessaria

Con la patente C si possono guidare i mezzi pesanti, ovvero i camion e tutti i veicoli abilitati al trasporto di cose in conto proprio. Se poi il camionista deve eseguire trasporti professionali sarà necessario conseguire oltre alla patente C anche la patente CQC merci.

Per questa ragione conseguire la patente C è decisamente più complesso che prendere la patente B per guidare l’auto; richiede un ulteriore esame orale sulle norme del Codice della strada e poi la prova di guida pratica.

La legge stabilisce chi può prendere la patente C e quali requisiti deve avere, altrimenti sarà escluso dall’esame. Ecco tutto quello che devi sapere se stai pensando di guidare i camion e quindi prendere questa tipologia di patente. Di seguito troverai l’iter da seguire, i costi da sostenere e la tipologia di mezzi che possono essere guidati con la patente C.

Patente C, per quali veicoli è necessaria

Tra le patenti professionali quella di tipo C è sicuramente una delle più richieste. Questa infatti abilita alla guida di mezzi pesanti:

  • veicoli destinati al trasporto di merci per una massa di carico complessiva che è superiore a 3,5 t, in aggiunta a rimorchio leggero che non deve superare i 750 kg (da 18 a 20 anni);
  • veicoli di massa complessiva inferiore a 7.5 tonnellate (dai 21 anni in poi);
  • macchine operatrici eccezionali, stradali o da cantiere (es. escavatori, pale, carrelli elevatori e autogru). Per le macchine operatrici che non sono da ritenersi eccezionali basta la patente B, ovvero quella che è necessaria per guidare le autovetture;
  • veicoli circolano su strade e autostrade, regolarmente immatricolati e riconoscibili da un targa gialla con numeri rossi.

Oltre a queste categorie di veicolo, la patente C abilita anche alla guida di alcune macchine operatrici industriali tra cui:

Chi può prendere la patente C: i requisiti

I camion e i gli altri veicoli imponenti per il trasporto di cose sono molto difficili da guidare, per questa ragione la legge richiede il possesso di precisi requisiti i quali devono essere in possesso del candidato prima di svolgere l’esame scritto e orale. Per conseguire la patente C serve:

  • aver compiuto 21 anni di età;
  • essere in possesso della patente B;
  • la certificazione medica che attesti di essere in possesso delle condizioni fisiche (ottime capacità visive e uditive) e tecniche (verifica dei tempi di reazione agli stimoli semplici e anche a quelli complessi, così come definiti dalla normativa vigente), idonee alla guida di un mezzo pesante.

Le prove d’esame

Come avviene per la patente B per guidare le automobili, anche per ottenere la patente C occorre superare due prove:

  • prova orale di teoria che serve a dimostrare la conosce delle regole del Codice della strada relative al trasporto dei mezzi pesanti;
  • esame di guida pratica che dimostri la capacità e la competenza manuale nel guidare i veicoli pesanti.

Durata e rinnovo

La legge impone anche un’età massima che è fissata a 65 anni. A partire da questa età tutte le patenti di tipo C (anche C1, C1E e CE) devono essere rinnovate ogni 2 anni. Invece prima dei 65 anni il rinnovo è obbligatorio ogni 5 anni.

Quanto costa prendere la patente C

Prendere questo tipo di patente è piuttosto costoso, più di quanto non lo sia ottenere la patente B. Le spese obbligatorie sono le seguenti:

  • marca da bollo di 14,62 euro da apporre sul certificato medico;
  • costi d’iscrizione alla scuola guida (in alternativa si può sostenere l’esame da privatista);
  • frequentazioni dei corsi della scuola guida;
  • rilascio del foglio rosa.

Queste spese ammontano all’incirca tra i 450 e i 650 euro. Vanno poi aggiunte aggiunti i costi delle guide per esercitarsi in strada; secondo le tariffe standard un’ora di guida costa circa 80 euro.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories