Chi è Paolo Banchero e quanto guadagna: stipendio, patrimonio e biografia del giocatore NBA

Alessandro Cipolla

24 Giugno 2022 - 10:23

condividi

Paolo Banchero è la prima scelta assoluta al draft NBA 2022: la biografia, lo stipendio e i guadagni del cestista italo-americano che la prossima stagione giocherà per gli Orlando Magic.

Chi è Paolo Banchero e quanto guadagna: stipendio, patrimonio e biografia del giocatore NBA

Chi è Paolo Banchero? Questa è la domanda che tanti appassionati di basket si saranno posti dopo aver appreso che questo ragazzone italo-americano di 19 anni, è alto 208 centimetri per 113 chili di peso, è stata la prima scelta assoluta al draft NBA 2022.

Bancherò così la prossima stagione giocherà per la prestigiosa franchigia degli Orlando Magic, dopo che quest’anno alla sua prima esperienza al college ha trascinato la Duke University alla Final Four del campionato universitario.

Nonostante il mancato accesso alla finale, grazie alle sue prestazioni e a una media di 17,2 punti segnati per gara, Paolo Banchero è stato inserito nel quintetto ideale del campionato. Un exploit che lo ha portato a essere, come previsto alla vigilia, la prima scelta al draft NBA 2022.

Musica questa anche per le orecchie di Giammarco Pozzecco, il nuovo ct della nostra nazionale di basket che sogna di poter avere il ragazzo a disposizione fin da subito: Banchero infatti ha ottenuto la cittadinanza italiana tramite lo ius sanguinis a febbraio 2020. Difficile però che Orlando lascerà partire la sua stellina per gli Europei in programma a settembre.

Vediamo allora la biografia di Paolo Banchero, dando uno sguardo anche al suo stipendio e ai guadagni realizzati in carriera.

Chi è Paolo Banchero: la biografia della nuova stella NBA

Paolo Banchero è nato il 12 novembre 2002 a Seattle. Il cognome ligure però fa da spia delle sue origini italiane: il padre infatti discende da una famiglia di migranti, mentre la madre è una ex cestista che ha trasmesso al figlio l’amore per il basket.

I genitori si sono conosciuti all’Università di Washington dove il padre giocava a football americano. La madre invece è nella storia dell’ateneo visti i 3.000 punti realizzati che le sono valse un posto nella hall of fame.

Dopo aver ottenuto la cittadinanza italiana nel febbraio 2020, lo scorso autunno Paolo Banchero quando ha iniziato a far parlare di sé per le sue prestazioni con la canotta della Duke University, ha subito palesato la volontà di far parte della nazionale italiana.

L’esordio con la nostra nazionale però non è ancora avvenuto: nonostante la convocazione al torneo preolimpico dello scorso anno, ha dovuto rinunciare per motivi di studio. Anche la sua presenza ai prossimi Europei è in dubbio, visto che Orlando difficilmente lo farà partire a causa degli impegni in quel periodo con il training camp dei Magic.

Lo stipendio e i guadagni

Per quanto riguarda il contratto con Orlando, non sono stati ancora resi noti i termini dell’accordo di Paolo Banchero con i Magic. Nell’NBA lo stipendio minimo per chi è all’esordio è di 925.000 dollari.

La prima scelta assoluta al draft però ha un inquadramento ben diverso: stando alla tabella del salary cap NBA, per la prima scelta della stagione 2022/2023 è previsto uno stipendio da 8,8 milioni di dollari.

Questo però non vuol dire che non possa essere trovato un accordo con cifre superiori. Giusto per fare un esempio, Zion Williamson il cestista scelto per primo nel 2019 ha firmato con New Orleans un contratto da 9,7 milioni di dollari. Lo scorso anno invece Cade Cunningham ha ottenuto uno stipendio da 10,05 milioni.

Facile a questo punto ipotizzare anche per Paolo Banchero uno stipendio simile con gli Orlando Magic, con alcune proiezioni che indicano per lui un salario da 9,09 milioni.

Infine diversi siti d’Oltreoceano hanno stimato per il ragazzo finora dei guadagni complessivi in carriera sull’ordine del milione di dollari, ma il patrimonio del cestista italo-americano ora è destinato ad accrescere esponenzialmente.

Iscriviti a Money.it