PEC Aruba: come attivare

Federico Pisanu

22 Giugno 2019 - 15:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Una guida completa sulla PEC Aruba: tutto quello da sapere per attivare il servizio di Posta Elettronica Certificata.

Avete l’esigenza di abilitare un indirizzo di Posta Elettronica Certificata e, navigando in rete, vi siete imbattuti nell’offerta Aruba PEC. Dopo un confronto con altre società, ritenete che il servizio di Aruba sia il migliore dal punto di vista del prezzo e anche perché già possedete un dominio e/o un web hosting con l’azienda italiana. Inoltre, siete rimasti favorevolmente impressionati dal numero di clienti Aruba già in possesso di una Posta Certificata, pari a cinque milioni.

Fin qui nessun problema, i grattacapi iniziano al momento di attivare PEC Aruba. Infatti, nonostante vi siate informati, da soli proprio non riuscite a completare l’operazione. Non preoccupatevi però, con il nostro aiuto sarete in grado tra pochi minuti di ottenere la Posta Certificata senza alcuna difficoltà.

Di seguito spiegheremo come attivare PEC Aruba, illustrando passo dopo passo gli step da compiere per concludere la procedura con successo. Siamo sicuri che al termine del tutorial ci darete ragione quando affermiamo come fare una PEC sia un’operazione alla portata di tutti e non richieda sforzi o conoscenze particolari.

Costo PEC Aruba

Prima dell’attivazione di PEC Aruba è importante conoscere il listino prezzi, così da avere una panoramica completa sulla spesa complessiva da sostenere ogni anno. Colleghiamoci dunque al sito ufficiale di Aruba, individuiamo la sezione PEC e clicchiamo sul bottone arancione Scopri la Posta Certificata.

Il costo della Posta Elettronica Certificata Aruba varia in base al servizio scelto. Infatti, Aruba prevede tre differenti piani: PEC Standard, PEC Pro e PEC Premium. Se la scelta ricade sul piano Standard, il prezzo è di 5,00€ per il primo anno, per poi salire a 7,90€ al momento del rinnovo dal secondo anno in avanti. La versione Pro ha un costo annuale di 25,00€ (anche dopo il primo rinnovo). Infine, il piano Premium costa 40,00€ all’anno (non sono previsti costi aggiuntivi alla scadenza del primo anno).

Qui sotto trovate un breve riepilogo delle differenze tra i vari piani di Posta Elettronica Certificata offerti da Aruba:

  • PEC Aruba Standard: 1 GB di spazio, antivirus e spam, Aruba PEC Mobile App, servizio Leggi fatture
  • PEC Aruba Pro: 2 GB di spazio, 3 GB di archivio, notifica SMS, antivirus e spam, Aruba PEC Mobile App, servizio Leggi fatture
  • PEC Aruba Premium: 2 GB di spazio, 8 GB di archivio, notifica SMS, Aruba PEC Mobile, servizio Leggi fatture

La differenza sostanziale da un piano all’altro riguarda lo spazio di memoria per la posta in arrivo e lo spazio di memoria per l’archivio. Da questo punto di vista, il piano Standard propone 1 GB di spazio, la metà rispetto a PEC Aruba Pro e PEC Aruba Premium. Inoltre, è importante notare che soltanto le versioni Pro e Premium dispongono di uno spazio di archivio (rispettivamente pari a 3 e a 8 GB), mentre la PEC Standard ne è priva.

Un’altra differenza tra il piano Standard con le due versioni Pro e Premium consiste nell’impossibilità di attivare la notifica SMS per il piano più economico.

Per il resto, invece, i piani sono sovrapponibili. Infatti, tutti e tre presentano la Aruba PEC Mobile App, il servizio Leggi fatture e l’antivirus/spam. A tal riguardo, vi consigliamo la lettura della nostra guida sui migliori antivirus gratis (elenco aggiornato).

Sottolineiamo infine che la PEC Standard ha un costo di attivazione pari a 5,00€, valido però solo per il primo anno. Al momento del rinnovo annuale scatterà l’aumento a 7,90 euro, prezzo da sostenere anche nei rinnovi successivi.

Importante: i prezzi indicati qui sopra sono da intendersi IVA esclusa.

Acquisto PEC Aruba

Una volta confrontati i prezzi dei tre piani, siamo pronti a procedere con l’acquisto della PEC Aruba. Ipotizziamo che la scelta ricada sulla Posta Elettronica Certificata Aruba versione Standard. Per acquistarla occorre selezionare il riquadro PEC Standard, quindi cliccare sul bottone Acquista. Nella nuova finestra che compare possiamo scegliere la quantità di indirizzi che ci occorrono (per impostazioni predefinite il valore di default è 1), pigiando su + o - accanto al numero indicato sotto il campo Quantità.

Arrivati a questo punto, clicchiamo sul tasto Prosegui e completa l’ordine. Dopo pochi secondi si viene reindirizzati a una pagina dove viene richiesto il login o la registrazione di un nuovo account sul sito aruba.it. Gli utenti che dispongono di un indirizzo di posta elettronica @aruba.it devono semplicemente inserire nel riquadro Utente già registrato le proprie credenziali (Login e Password) e poi cliccare sul tasto Accedi e completa l’ordine. Invece, chi non ha un account @aruba.it ha l’obbligo di effettuare la registrazione per poter proseguire e completare l’ordine.

Selezioniamo dunque il riquadro Nuovo utente e clicchiamo sul bottone Registrati e completa l’ordine. Nella pagina Iscrizione occorre prima di tutto inserire il profilo giuridico a cui apparteniamo. Di default il segno di spunta è accanto a Persona fisica, ma possiamo scegliere tra varie opzioni come Libero Professionista, Azienda, Ditta individuale e Pubblica Amministrazione.

Subito dopo il sistema richiede di compilare i classici dati anagrafici: Nome, Cognome, Indirizzo, CAP, Provincia di Residenza, Comune di Residenza, Nazione, Telefono, Cellulare, Fax, Codice fiscale, Sesso, Data di nascita, Nato in, Luogo di nascita, Indirizzo email, Conferma indirizzo email. Tra questi, gli unici campi non obbligatori sono Cellulare e Fax.

L’ultima parte è dedicata ai consensi. Nel primo dobbiamo obbligatoriamente mettere il segno di spunta accanto a Consento, così come nel secondo è necessario lasciare il segno di spunta su Confermo. Gli altri due consensi non sono obbligatori, dal momento che riguardano comunicazioni pubblicitarie e l’analisi dei dati trasmessi (possiamo dunque selezionare tranquillamente la voce Non consento).

Siamo ora pronti a finalizzare l’acquisto del servizio di Posta Elettronica Certificata Aruba: clicchiamo sul tasto Prosegui e completa l’ordine per confermare prima di tutto la registrazione dell’utenza e i dati ad essa associati, che serviranno ad Aruba per completare l’attivazione della PEC.

Una volta pigiato sul bottone arancione Prosegui e completa l’ordine, il sistema aprirà la pagina Scelta caselle PEC. In questa sezione dobbiamo digitare sotto il campo Nome casella PEC l’identità che desideriamo associare alla Posta Elettronica Certificata, per poi scegliere una password di almeno 8 caratteri alfanumerici e non più lunga di 20.

Affidarsi a una parola di accesso forte è molto importante, pertanto consigliamo la lettura della guida del nostro approfondimento su come cambiare password Gmail, dove potete trovare alcune dritte fondamentali per una password sicura.

Quando abbiamo selezionato sia il nome della casella PEC che la password, possiamo pigiare sul tasto Conferma e completa l’ordine. Nella schermata successiva compare la schermata di riepilogo Dati Intestatario, dove viene concessa la possibilità di modificare alcuni dei dati riportati in precedenza, tra cui Indirizzo, CAP, Provincia e Comune di residenza, Telefono, Telefono Cellulare, Fax e Indirizzo email.

Terminata la verifica dei dati, dopo esserci accertati che siano corretti e aggiornati, pigiamo sul bottone Prosegui e completa l’ordine.

La schermata finale si intitola Modulo ordine e contiene i dati relativi alla casella PEC scelta e al costo complessivo da sostenere per il primo anno (compresa l’IVA stavolta). Il sistema consente inoltre di scegliere la frequenza del rinnovo: di base il rinnovo è annuale (una volta ogni anno), volendo però possiamo aumentare il valore indicato e pagare dunque il rinnovo - ad esempio - una volta ogni cinque anni o una volta ogni tre anni.

Nella finestra Modalità di pagamento si ha l’opportunità di selezionare il metodo di pagamento desiderato. Le due opzioni principali sono Carta di credito e PayPal, ed entrambe garantiscono il rinnovo automatico (addebito automatico sul proprio conto il giorno del rinnovo).

Cliccando sul link Altre modalità compaiono altre due opzioni di pagamento: Bonifico Bancario e Bollettino. Rispetto alla carta di credito e a PayPal, entrambe non prevedono il rinnovo automatico (più comodo) ma solo il rinnovo manuale.

Qualora si sia in possesso di un codice sconto, è possibile usufruirne copiando e incollando il codice nel campo Inserisci codice sconto e pigiando sul tasto Applica.

Prima di finalizzare l’acquisto, non ci resta che confermare la presa visione delle condizioni di fornitura, aggiungendo il segno di spunta accanto a “Dichiaro di aver preso visione e di accettare le condizioni di fornitura di seguito indicate:” e “Dichiaro di aver preso specifica visione e di accettare espressamente le clausole di seguito indicate:”, presenti nella sezione Accettazione delle condizioni contrattuali.

Dunque, per confermare l’acquisto bisogna cliccare sul bottone arancione Conferma e completa l’ordine. Se si sono seguiti correttamente i passaggi descritti qui sopra, dopo pochi secondi si riceverà da Aruba l’email di avvenuto pagamento. Dalla ricezione dell’email all’attivazione della PEC Aruba trascorrono di solito 24 ore.

Come si usa dopo l’attivazione

Completata l’attivazione, siamo ora pronti a usare la Posta Elettronica Certificata. La gestione è affidata al servizio Aruba PEC Webmail, a cui si accede inserendo nella pagina di Login le credenziali di accesso fornite al momento della registrazione (nome casella PEC e password).

Volendo, si può gestire la PEC Aruba anche da smartphone o tablet scaricando l’app ufficiale per Android e iOS.

Se l’applicazione mobile non ci soddisfa possiamo sempre configurarla tramite il nostro client di posta elettronica preferito, come ad esempio Gmail (Google), Outlook (Microsoft) o Mail (Apple). Ecco i valori da utilizzare per la configurazione della PEC Aruba, dopo aver selezionato il protocollo di comunicazione IMAP (da preferire a POP3 perché più completo):

  • Posta in arrivo: imaps.pec.aruba.it
  • Porta del server di posta in entrata: 993
  • Usa SSL: Attiva
  • Posta in uscita: smtps.pec.aruba.it
  • Porta del server di posta in uscita: 465
  • Usa SSL: Attiva

Ora che sapete come attivare la PEC Aruba, vi consigliamo di imparare anche a salvare correttamente una PEC.

Iscriviti alla newsletter