PD, Monica Cirinnà si candida a sindaca di Roma: sarà lei a sfidare la Raggi?

La senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà ha rotto gli indugi e ha annunciato la sua candidatura alle elezioni comunali che a Roma si terranno nel 2021: resta da capire adesso se ci saranno delle primarie.

PD, Monica Cirinnà si candida a sindaca di Roma: sarà lei a sfidare la Raggi?

Adesso è ufficiale: Monica Cirinnà si candida alle elezioni comunali a Roma del 2021. La notizia era nell’aria da tempo ma ora, con un’intervista a La Repubblica, la senatrice del Partito Democratico ha confermato la sua volontà di correre per il Campidoglio.

Sono una donna libera - ha commentato la Cirinnà - e come tale intendo correre alle primarie, se ci saranno, per mettere al servizio di Roma venti anni trascorsi in consiglio comunale e sette in Senato”.

La senatrice ha intenzione adesso di iniziare subito la sua campagna elettoralesiccome stanno tutti fermi, dicono fino alle regionali, ma poi verranno i giorni per attutire i colpi e i contraccolpi, poi quelli della riflessione, infine chissà che altro, io venerdì parto per un giro d’ascolto della città”.

Resta da capire adesso se Monica Cirinnà sarà la candidata del Partito Democratico alle elezioni a Roma oppure, come appare più probabile, ci saranno le classiche primarie allargate a tutta la coalizione di centrosinistra.

Elezioni Roma: sarà Raggi contro Cirinnà?

Al momento per il Campidoglio si starebbe prefigurando una sfida tutta al femminile. Tra le fila del PD infatti non si vedono nomi alternativi a quello della Cirinnà che adesso ha deciso di fare un passo in avanti.

Dopo il via libera arrivato su Rousseau, nel Movimento 5 Stelle strada spianata a una nuova candidatura per Virginia Raggi, con la sindaca che così cercherà di ottenere un secondo mandato dopo il successo del 2016.

Potrebbe essere una donna anche il candidato del centrodestra, visto che nei mesi scorsi si era parlato con insistenza di una possibile investitura per Giulia Bongiorno, l’ex ministro da tempo passata tra le fila della Lega.

Le prossime elezioni comunali a Roma potrebbero di conseguenze vedere tre donne in campo, anche se visti i diversi mesi che ci separano dal voto nella capitale ancora è tutto da capire quello che sarà il quadro politico di questa corsa verso il Campidoglio.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1536 voti

VOTA ORA