Nuovi 2 euro rari per celebrare medici e infermieri: in Italia da gennaio

Fiammetta Rubini

22 Dicembre 2020 - 10:47

22 Dicembre 2020 - 10:48

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Nel 2021 arriva la nuova moneta da 2 euro commemorativa dei medici e degli infermieri impegnati in prima linea nella battaglia contro il Covid-19. Sarà un’edizione limitata in 3 milioni di copie: ecco com’è.

Nuovi 2 euro rari per celebrare medici e infermieri: in Italia da gennaio

Una nuova moneta da 2 euro dedicata alle Professioni sanitarie, per dire grazie ai medici e agli infermieri impegnati in prima linea nella lotta al Covid-19 e ai caduti, sarà in circolazione in Italia dal 2 gennaio 2021. La Zecca conta di battere 3 milioni di esemplari destinati alla circolazione.

Nuovi 2 euro rari per celebrare medici e infermieri

Con avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 dicembre il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha decretato l’emissione della moneta da 2 euro commemorativa delle Professioni sanitarie, nelle versioni fior di conio e proof, nel 2021.

Questi 2 euro sono un’edizione limitata, pertanto saranno ambitissimi dai collezionisti e un giorno potrebbero valere mille volte tanto.

L’autrice del disegno sulla moneta è Claudia Momoni. Il dritto rappresenta un uomo e una donna in abbigliamento sanitario, con mascherine, stetoscopio e cartellina medica: simbolo dei medici e degli infermieri impegnati nella lotta alla pandemia. In alto la scritta “Grazie” sugellata a destra dal profilo di un cuore e a sinistra dalla croce medica.

Sono 260 i medici morti in Italia per Covid-19 finora, il numero più alto registrato in Europa. 28mila gli infermieri contagiati, con 49 decessi, secondo i dati forniti dalla Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) a metà novembre.

Anche la Francia conia i 2 euro per gli eroi del Covid-19

Anche la Zecca francese ha rilasciato monete da 2 euro commemorative dedicate alla ricerca medica e al personale sanitario: una moneta, in tiratura da 300mila esemplari, con scritto “Grazie” per omaggiare medici e infermieri, e un’altra per celebrare gli scienziati, che rappresenta un profilo femminile racchiuso in un globo con scritto “Union” e frammenti di DNA che non sarà però destinata alla circolazione.

In origine questa moneta doveva essere dedicata alle Olimpiadi di Parigi del 2024, ma la zecca ha deciso di rendere omaggio al personale sanitario e agli scienziati. ringraziarlo per l’impegno e i sacrifici fatti durante la crisi sanitaria.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories