Nuove zone rosse e rosso scuro: la mappa dell’Europa

Fiammetta Rubini

19/07/2021

19/07/2021 - 10:57

condividi

Si aggiorna la mappa a colori dell’Europa mentre la variante Delta avanza: ecco dove sono le zone rosse e rosso scuro, quelle più a rischio per i viaggiatori.

Nuove zone rosse e rosso scuro: la mappa dell'Europa

In una mappa dell’Europa colorata per lo più di verde, segno della bassa incidenza del coronavirus, spiccano alcune zone rosse e rosse scuro. Questa la scala cromatica utilizzata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) per avvertire dei rischi di viaggiare negli Stati Ue.

Stando agli ultimi dati aggiornati al 15 luglio, alcune tra le mete più gettonate per le vacanze estive sono quelle più a rischio: tra addio alle restrizioni, una maggiore mobilità e la partecipazione a eventi da parte di gruppi di persone non ancora vaccinate (come i più giovani), si è creata una falsa sensazione di sicurezza che ha causato una nuova ondata esplosiva.

Ondata che sta mettendo a rischio le vacanze: non a caso la stessa Farnesina ha avvertito i viaggiatori italiani delle conseguenze che gli spostamenti all’estero potrebbero avere in questo momento, tra cui possibilità di risultare positivi in un Paese straniero e non poter fare rientro in Italia.

Nuove zone rosse: la mappa dell’Europa

È rossa quasi tutta la Spagna, comprese isole Baleari (Ibiza, Maiorca, Minorca e Formentera), ma ci sono anche zone rosso scuro come Castiglia e Leon, Catalogna e Navarra. Secondo la mappa europea del rischio il rosso scuro indica un territorio in cui l’incidenza è superiore a 500 casi ogni 100mila abitanti.

La Spagna si conferma ancora una volta uno dei Paesi con il più alto tasso di contagi in Europa. Per fortuna ciò non si sta traducendo in un aumento proporzionale dei ricoveri ospedalieri e dei decessi per Covid-19. La penisola iberica è infatti uno dei paesi con il più basso tasso di morti per milione di abitanti secondo i dati ECDC degli ultimi 14 giorni, dietro Italia, Francia e Germania.

Tra le nuove zone rosse per variante Delta in Europa troviamo anche il Portogallo, Malta, le Canarie, le Azzorre, La Reunion e Martinique, Cipro, Creta e la regione dell’Attica in Grecia.

Spostandoci verso il Nord Europa, sono dipinte di rosso la zona di Hovedstaden in Danimarca e l’Olanda.

Mappa ECDC Europa

Zone rosse e rosse scuro: cosa significa

La mappa a colori dell’ECDC fornisce agli Stati membri delle indicazioni sulle eventuali regole comuni da adottare per quanto riguarda gli spostamenti. Sulla base dei colori assegnati, un Paese può decidere se introdurre restrizioni, come tamponi o quarantena a chi proviene dalle aree più a rischio. Inoltre la mappa fornisce a chi viaggia le indicazioni generali sul livello di rischio epidemiologico a destinazione.

Per chi proviene dalle zone verdi (come l’Italia, attualmente) non sono previste restrizioni. Agli altri, in particolar modo per chi arriva dalle zone rosse e rosso scuro, possono essere richiesti tampone pre-partenza e autoisolamento all’arrivo.

Argomenti

Iscriviti a Money.it