La Mercedes Classe V si rinnova, presentando un restyling che non stravolge la linea del luxury van tedesco ma che rafforza le caratteristiche che ne hanno decretato il successo: qualità, comfort e sicurezza. Interessanti le novità sottopelle, a cominciare dagli aggiornamenti al motore diesel da 2 litri Euro6-d Temp.

La Classe V è un modello che sta dando grandi soddisfazioni a Mercedes. Lanciata nel 2014, in cinque anni ne sono stati venduti oltre 200.000 esemplari in tutto il mondo, 64.000 nell’ultimo anno. Anche in Italia la Classe V riscuote un buon successo: 5.500 unità vendute, di queste, 1.300 solo nel 2018.

Esternamente la nuova Mercedes Classe V presenta una nuova mascherina e cerchi in lega da 19 pollici, che le conferiscono un look più sportivo. Nell’abitacolo non ci sono novità eclatanti a parte le bocchette della ventilazione, che ora riprendono il disegno di quelle presenti sul resto della gamma.

Motore diesel 4 cilindri due litri aggiornato, con potenze da 190 a 239 cavalli, nuovo cambio automatico 9G Tronic, trazione posteriore o integrale 4Matic completano l’offerta. Prezzo di listino per il mercato italiano a partire da 35.000 euro, optional a parte.

Nuova Mercedes Classe V: caratteristiche tecniche

La nuova Mercedes Classe V si presenta al pubblico con un restyling che punta a rinnovare il monovolume con la Stella senza stravolgerlo. La linea esterna viene sostanzialmente confermata, con alcuni dettagli aggiornati per renderla ancora più piacevole.

Il nuovo design del paraurti anteriore - più largo - e la mascherina radiatore con una bocca maggiorata sono gli elementi che rendono il frontale più personale e dinamico. Le nuove tinte grigio granite e grigio selenite - entrambe metallizzate - si affiancano al bianco e al nero, e a tonalità più decise come il blu acciaio e il rosso giacinto.

Disegno anche per i cerchi in lega della nuova Classe V, con un’offerta che spazia dai 17 ai 19 pollici e strutture da cinque a dieci razze, torniti a specchio o verniciati. Elementi che aggiungono ulteriore personalità ad una vettura ampiamente personalizzabile a seconda dei gusti dei clienti.

In linea con la sua vocazione di van spazioso e confortevole, l’abitacolo della nuova Mercedes Classe V offre rifiniture di alto livello e cura per i dettagli. Come le nuove bocchette d’aerazione dal “look a turbina” e i rivestimenti in pelle color tartufo, che portano a sei le differenti combinazioni disponibili.

E parlando di sedili, molto interessante per chi macina chilometri è la possibilità di equipaggiare la Classe V con i sedili anteriori dotati di ventilazione, massaggio e funzione riposo. Un comfort paragonabile a quello dell’ammiraglia Classe S.

Nuova Mercedes Classe V: motori e sicurezza

La nuova Mercedes Classe V porta in dote il nuovo motore 4 cilindri da 2 litri OM 654, disponibile su sue livelli di potenza:

  • V 250 d: da 190 CV (140 kW) e 440 nM di coppia massima;
  • V 300 d: da 239 CV (176 kW) e 500 nM di coppia massima, che temporaneamente possono salire fino a 530 con la funzione “overtorque.”

Il motore diesel è più pulito delle precedenti versioni, grazie alle nuove camere di scoppio, ai condotti di scarico rivisti e ad un nuovo catalizzatore. L’uso di tecnologie “nanoslide”, inoltre, permette di ridurre gli attriti interni del motore, riducendo anche le vibrazioni trasmesse ai passeggeri.

Nuovo anche il cambio automatico: il 9G Tronic è di serie su V 250 d e su V 300 d, sostituendo il precedente 7G Tronic. Il guidatore può scegliere tra le modalità “Comfort” e “Sport”, oppure - se lo desidera - optare per “Manual” e gestire i cambi marcia tramite i comandi posti sul volante.

Di base, entrambi le versioni della nuova Classe V sono dotate di trazione posteriore. A richiesta è possibile optare per la trazione integrale 4Matic, che garantisce mobilità e sicurezza anche su fondi sconnessi e scivolosi.

A proposito di sicurezza, la Mercedes Classe V è dotata di Attention Assist (che rileva la stanchezza del guidatore), Crosswind Assist (mantiene la traiettoria con vento laterale), Brake Assist Attivo (aiuta nelle frenate d’emergenza) e sistema di abbaglianti Plus, grazie alla tecnologia LED. Dispositivi che si aggiungono ai classici ADAS già presenti.

Nuova Mercedes Classe V: prezzo e uscita

La Nuova Mercedes Classe V è in arrivo nei concessionari, con prezzi di listino chepartono da 35.000 euro. Per un esemplare ben equipaggiato si sfiorano i 45.000 euro, in linea con la vocazione di “luxury van” dell’auto.

A breve, poi, Mercedes sarà il primo Costruttore premium ad offrire un van completamente elettrico dedicato ai clienti privati. Dopo l’eVito e l’ eSprinter, nel secondo semestre del 2019 verrà presentato un monovolume EV, coerentemente con la strategia eDrive@VANs.

Un assaggio di ciò sarà il concept che verrà presentato al prossimo Salone di Ginevra, si chiamerà “Concept EQV” e sarà molto vicino al modello definitivo.