La nuova Fiat Punto è una delle auto più chiacchierate nel mondo dei motori. Si discute da tempo del suo possibile ritorno nella gamma della principale casa automobilistica italiana dopo l’addio del 2018.

Di recente è stato confermato che, grazie alla fusione di FCA con PSA, questo modello potrebbe realmente tornare nella gamma del marchio di Torino. Al momento però si tratta di un progetto che deve essere ancora confermato.

Tuttavia c’è chi dice che la vettura potrebbe arrivare nel corso del 2022. Ancora, sempre a proposito della nuova Fiat Punto, si dice anche che l’auto potrebbe tornare sfruttando la piattaforma CMP del gruppo PSA già utilizzata per auto del calibro di Peugeot 208 e Opel Corsa.

La nuova Fiat Punto completerà il trio con Opel Corsa e Peugeot 208?

Queste voci, che da qualche settimana si sono fatte particolarmente insistenti, hanno stuzzicato la fantasia di molti. Ne è un esempio il rendering di Kleber Silva. Pubblicato nelle scorse settimane, questo prova a ipotizzare quale potrebbe essere l’aspetto definitivo della vettura che dovrebbe tornare sul mercato sulla stessa base di Peugeot 208.

Come si evince molto chiaramente, il rendering della nuova Fiat Punto di Kleber Silva è liberamente ispirato alla berlina “sudamericana” Fiat Argo.

Secondo alcuni, se davvero la Punto dovesse tornare sul mercato, potrebbe assumere il ruolo di versione a basso costo del trio composto oltre che dalla stessa Punto anche dalla Peugeot 208 e dalla Opel Corsa. Sarebbe questo il destino che attende la vettura che tante vendite ha assicurato in passato al marchio Fiat.

Il prossimo anno dovremmo finalmente sapere se realmente nelle intenzioni del gruppo Fiat Chrysler vi è l’idea di lanciare sul mercato una nuova Fiat Punto, grazie all’aiuto di PSA. Infine, non è nemmeno da escludere che la vettura possa venire proposta anche in versione SUV.