Citroën dopo un 2020 difficile ha intenzione di tornare ad essere protagonista nel mondo dei motori nel 2021. Per questo motivo la casa automobilistica francese che fa parte del gruppo PSA lancerà alcune novità importanti l’anno prossimo.

In Europa ad esempio il marchio transalpino lancerà due nuovi modelli che sono considerati fondamentali per il futuro della casa francese. Ci riferiamo ovviamente a Citroën C3 Aircross e a Citroën C5. La prima sarà protagonista di un restyling che consentirà alla prima generazione del SUV di segmento B di Citroën di affrontare il resto della sua vita commerciale che la attende.

Citroën dopo un 2020 difficile lancerà 2 importanti novità nel 2021

Il design esterno della C3 Aircross sarà rinnovato. Le modifiche principali si concentreranno sulla parte anteriore e posteriore. Verranno inoltre aggiunte nuove opzioni di personalizzazione. Per gli interni sono previste anche delle novità. La dotazione tecnologica sarà arricchita.

Per quanto riguarda invece la nuova generazione di Citroën C5, diciamo subito che si tratterà di una vera e propria rivoluzione. Infatti il modello rispetto alla versione attuale sarà completamente trasformato passando dall’essere una berlina ad un crossover.

La C5 di nuova generazione si trasformerà in un crossover

In questa trasformazione anche la Citroën CXperience Concept è stata presa come punto di riferimento. La vettura della casa automobilistica francese debutterà entro la fine del primo semestre del 2021.

La nuova C5 nascerà sulla piattaforma EMP2 e, oltre ad essere offerta con motori a benzina, saranno disponibili diverse varianti ibride plug-in. Queste saranno dunque le principali novità per il marchio di PSA in attesa della fusione con Fiat Chrysler Automobiles che come sappiamo avverrà nei prossimi mesi.