Noleggio auto, qual è la formula migliore?

Quali sono le formule di noleggio disponibili oggi per privati? Tutte le alternative all’auto di proprietà.

Noleggio auto, qual è la formula migliore?

Per utilizzare un’automobile non è necessario possederla: in base alle proprie esigenze e ai propri gusti, oggi il mercato automotive offre diverse possibilità alternative all’auto di proprietà.

Il noleggio auto non è più una pratica esclusivamente per professionisti e aziende, ma grazie alle nuove tendenze si sta democratizzando alla portata di tutti gli automobilisti, che ne hanno imparato i vantaggi soprattutto sperimentando all’estero.

Dal car sharing, la forma di noleggio più a breve termine che esiste, fino all’auto in abbonamento o il leasing, vediamo tutte le formule disponibili oggi.

Noleggio auto, quali sono le formule?

Car sharing

Questa è la forma di utilizzo dell’auto più a breve termine possibile. Il car sharing, di base, prevede la possibilità di guidare un’automobile, solitamente a flusso libero, con piani tariffari che si basano sui chilometri percorsi o sul tempo trascorso. Utilizzate soprattutto nelle grandi città per corse e tratte limitate, queste auto garantiscono facilità di parcheggio perché sono esenti al pagamento delle strisce blu e possono accedere alle ZTL. Difficilmente si tiene un’auto in car sharing più di un giorno.

Noleggio a breve termine

Quando serve l’automobile per almeno un giorno intero, senza troppe limitazioni sul chilometraggio, allora è il caso di prendere a noleggio. I numerosi operatori consentono di scegliere tra numerosi modelli di tutti i segmenti, con piani tariffari giornalieri, che per proporzione diventano più convenienti quando aumentano i giorni di affitto. Questa formula è la più utilizzata perché è ideale per le vacanze, e in generale è utilizzata per un massimo di due settimane. Inoltre rientrano in questa formula i noleggi di supercar.

Auto in affitto

Questa nuova formula è leggermente diversa dal noleggio tramite le compagnie, perché si presenta più come un car sharing tra privati. Negli Stati Uniti sta prendendo quota e ha un funzionamento simile a quello di Airbnb per gli appartamenti: raccolti su piattaforme apposite, come Turo, i proprietari di auto mettono a disposizione i propri veicoli nel periodo in cui non gli occorrono. I clienti possono affittare le auto e lasciarle secondo gli accordi, proprio come con gli appartamenti. La durata può essere breve o lunga fino anche a un mese.

Noleggio a lungo termine

I contratti sono sempre più vari e su misura, ma solitamente il cliente può noleggiare un’auto per due anni pagando un canone mensile in cui sono compresi gli oneri assicurativi e la manutenzione ordinaria e straordinaria. Al termine del contratto, l’automobilista non diventa mai proprietario del veicolo e può decidere se iniziare un nuovo noleggio. Da questa formula deriva quella dell’auto in abbonamento gestita direttamente dalle case automobilistiche premium, che prevede contratti da 12 mesi e a volte la possibilità di poter utilizzare due veicoli.

Leasing

Non rientra propriamente nel noleggio, ma funziona praticamente come un noleggio a lungo termine, al termine del quale l’automobilista ha tre opzioni: concludere il contratto, e quindi avendo utilizzato la formula come un noleggio; aprire un nuovo contratto per un nuovo veicolo; tenere il veicolo e pagarne il riscatto a rate, diventandone finalmente proprietario.

Noleggio auto, quale formula conviene

Non è possibile indicare quale sia la formula migliore per non acquistare un’auto, perché giocano un ruolo fondamentale le preferenze e le esigenze di ogni singolo automobilista. Pertanto ci limitiamo ad elencare tutte le formule e le relative tipologie di utilizzo per cui sono più indicate, in ordine da quelle più a breve termine fino a quelle con affitti più lunghi.

La possibilità data dal car sharing di affittare un’auto per un tempo limitato e con tariffe sul chilometraggio e a ore ha spalancato le porte a nuove formule di noleggio a breve e a lungo termine, avvicinando i privati anche al leasing e aumentando la concorrenza.

Per ogni esigenza o particolare preferenza, oggi quasi ogni automobilista che intenda affittare un’auto per un periodo che va dalla mezza giornata fino ai due anni ha il suo ventaglio di opzioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Noleggio auto

Argomenti:

Noleggio auto

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.