NoiPa: cedolino stipendiale e tutti i servizi self-service

Il portale NoiPa oltre al cedolino online offre servizi self-service per i dipendenti pubblici. Ecco quali sono e come utilizzarli in modo semplice e veloce.

NoiPa: cedolino stipendiale e tutti i servizi self-service

Il portale della Pubblica Amministrazione, NoiPa, fornisce ai dipendenti pubblici la possibilità di consultare la propria documentazione (cedolino stipendiale, CUD, Mod. 730 etc.) e modificare alcune informazioni direttamente online con l’obiettivo, infatti, di digitalizzare e quindi velocizzare alcuni passaggi da tempo rallentati dalla burocrazia italiana.

Già in precedenza abbiamo fornito informazioni circa le funzionalità e modalità di accesso e registrazione al portale NoiPa.
Abbiamo specificato la necessità, per i dipendenti pubblici, di essere accreditati e quindi in possesso delle credenziali di accesso: nome utente e password.
Vediamo adesso quali sono i servizi self-service, di cui i dipendenti possono fruire da soli e direttamente online.

NoiPa: servizi self-service e modalità di accesso
Con l’obiettivo di digitalizzare e semplificare i servizi erogati, il portale NoiPa sta fornendo una molteplicità di servizi self-service, ampliano gradualmente il numero di funzionalità disponibili.

Attualmente i dipendenti pubblici hanno a disposizione:

  • Gestione delle detrazioni per familiari a carico (sono da considerare a proprio carico i familiari che non hanno redditi propri superiori a € 2.840,51 annui al lordo degli oneri deducibili);
  • Gestione delle variazioni di residenza fiscale e/o domicilio;
  • Variazione modalità di riscossione dello stipendio ( ai fini dell’esclusivo utilizzo del portale dal 2012 è previsto il servizio self-service che consente al dipendente di modificare le modalità di riscossione dello stipendio direttamente online. Le opzioni possibili sono: contanti, solo per cifre inferiori ai mille euro; conto corrente bancario/carta conto; circuito postale; vaglia cambiario della Banca d’Italia);
  • Richiesta di Piccolo Prestito INPS - Gestione ex INPDAP (attraverso una procedura guidata il dipendente può inoltrare direttamente online una richiesta di prestito);
  • Richiesta adesione Previdenza Complementare (da qui è possibile gestire Fondi pensione o forme pensionistiche individuali e nello specifico: Fondo Scuola Espero; Fondo Sirio; Fondo Perseo);
  • Richiesta ferie (con questo strumento il dipendente può chiedere al proprio responsabile di fruire di ferie o festività in un periodo a sua scelta e in seguito visualizzare se le stesse siano state autorizzate);
  • Cartellino mensile (è un prospetto che riepiloga la situazione lavorativa del dipendente, elencando per un certo periodo di tempo presenze/assenze).

Per poter utilizzare i servizi self-service il dipendente deve accedere all’area riservata con le proprie credenziali di accesso e selezionare la funzionalità “Servizi Self-service” con la quale ha la possibilità di modificare alcune informazioni.

NoiPa: cedolino stipendiale
Il cedolino stipendiale è un documento contabile generato dalla elaborazione delle informazioni sulle competenze fisse ed accessorie contenute in banca dati.

La struttura standard del cedolino stipendiale è composta da una prima pagina logica contenente più pagine fisiche in cui si sviluppano le diverse aree informative che riportano: rata ed ID del cedolino di riferimento; dati anagrafici del dipendente; dati dell’ente e dell’ufficio di appartenenza; posizione giuridico/economica; dati riguardanti detrazioni familiari; estremi pagamento; dati di riepilogo della retribuzione (competenze fisse; competenze accessorie; ritenute; eventuali conguagli fiscali); importi progressivi (imponibile anno corrente; Irpef anno corrente; aliquota massima; imponibile anno precedente; Irpef anno precedente; aliquota media).

La seconda pagina logica, composta anch’essa da più pagine fisiche, riporta elementi di dettaglio delle informazioni riepilogative contenute nella prima.

Per poter visionare il cedolino stipendiale è necessario accedere all’area riservata del portale e selezionare la voce “Servizi di consultazione”.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro"

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.