Negozio Supreme apre a Milano, ma non tutti possono entrare: come funziona

6 Maggio 2021 - 10:18

condividi

A Milano apre il primo negozio di Supreme dell’Italia, ma non tutti potranno entrare. Ecco tutte le regole per acquistare nello store.

Negozio Supreme apre a Milano, ma non tutti possono entrare: come funziona

Supreme sbarca anche a Milano ed apre il suo primo negozio nel nostro Paese. Dopo che si erano rincorsi rumors per anni, adesso arriva la conferma ufficiale e proprio nella giornata di oggi 6 maggio sarà inaugurato il primo store interamente dedicato agli appassionati dello streetwear.

Il negozio di Supreme, che sorgerà in Corso Garibaldi, all’angolo con piazza San Simpliciano, è il tredicesimo del brand, che si aggiunge agli altri sparsi tra Europa, Stati Uniti e Giappone. Già dagli scorsi giorni Supreme aveva invaso la città con una campagna pubblicitaria imponente, che ha visto diverse affissioni e un maxi schermo in piazza XXV Aprile, accompagnato da una campagna online su Instagram. Tuttavia non tutti potranno andare nello store a fare acquisti, dal momento che sono previste delle rigide regole. Vediamo quali sono.

Negozio Supreme a Milano: le regole per entrare

Sebbene in tutta la città siano cresciute le aspettative, grazie anche alle massicce campagne di marketing attuate dall’azienda, l’accesso al negozio non sarà consentito a tutti. È ormai risaputo infatti che gli store di Supreme siano molto diversi da quelli tradizionali sotto molti punti di vista. Per evitare disagi, il formarsi di assembramenti o file chilometriche di appassionati, l’organizzazione ha previsto delle regole molto precise.

Supreme, ha deciso da un paio d’anni, che per accedere ai drop è necessaria una registrazione online. La regola è stata imposta per evitare il fenomeno del campout, come spesso succede anche con Apple nel momento di lancio dei nuovi prodotti, che vede persone accampate tutta la notte fuori dal negozio per essere serviti tra i primi. I fortunati che oggi nella giornata di inaugurazione potranno visitare il nuovo negozio hanno dovuto svolgere una prenotazione lo scorso martedì, con un link reso disponibile verso le 11:00, compilando un form. Dopodiché, entro le 14, hanno ricevuto un SMS che chiedeva la conferma, al quale hanno dovuto rispondere “SI” o “NO” entro le 17:00. Solo dopo questo passaggio sarà possibile recarsi nello store, ma anche all’interno sono previste delle regole molto rigide, si potrà infatti acquistare un solo prodotto per taglia nel giro di soli 15 minuti. Generalmente infatti Supreme rilascia solo un numero di capi limitatissimo, composto da circa 10/15 pezzi alla volta, chiamati appunto Drop.

Quanto costa una maglia Supreme?

Nel corso degli anni Supreme, grazie anche alle campagne di marketing che hanno visto come testimonial anche Fedez, è divenuto un brand estremamente popolare tra i giovanissimi, nonostante i prezzi dei prodotti non siano alla portata di tutti.

Una semplice T-shirt in tinta unita, con il box logo color scarlatto con la scritta bianca, ha infatti un prezzo di partenza che raggiunge quasi i 300 euro, mentre le felpe possono superare anche le diverse migliaia di euro.

Argomenti

# Milano
# Moda
# Lusso

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories