Milano Area B, da gennaio stop al traffico: info e limiti della Lez

Lez - Low Emissions Zone - è l’Area B di Milano chiusa al traffico delle auto più inquinanti. L’anello è più grande dell’Area C e copre circa il 72% della città.

Milano Area B, da gennaio stop al traffico: info e limiti della Lez

Milano si prepara alla sua Area B, con cui chiuderà al traffico delle auto più inquinanti, in particolare i Diesel più vecchi.

Dopo l’annunciato stop agli incentivi nella regione Lombardia, la città è già a lavoro per adeguarsi ad altre metropoli europee come Londra istituendo la Low Emission Zone.

Già abbreviata come Lez, la zona a basse emissioni è una sorta di grande Area C, che coprirà quasi il 72% della superficie di Milano, e che l’amministrazione ha chiamato Area B, scegliendo anche il colore distintivo blu.

Area B, Milano: date, orari e veicoli

Le più colpite saranno prima le auto Diesel più vecchie Euro 1, 2 e 3, ma anche i veicoli benzina a partire da Euro 0. L’Area B di Milano, nata al Festival delle Energie di Roma e annunciata dal sindaco Giuseppe Sala, entrerà in vigore dal 21 gennaio 2019. A ottobre 2019 toccherà agli Euro 4, mentre gli Euro 5 si fermeranno nel 2024 e gli Euro 6 nel 2025, secondo questo schema.

1° Stop - 1 gennaio 2019 Benzina Euro 0. Diesel Euro 1, Euro 2, Euro 3
2° Stop - ottobre 2019 Euro 4
3° Stop - 2024 Euro 5
4° Stop - 2025 Euro 6

Lo stop riguarderà le auto e i tir secondo questi orari: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, festivi esclusi.

A monitorare i 186 varchi ci saranno le telecamere e le pattuglie dei vigili. Inizialmente, l’Area B conterà soltanto 16 varchi, che aumenteranno con il tempo.

Dal giorno del via, i cittadini avranno 50 giorni di libero accesso con dei lasciapassare prenotabili sul portale web, che dal 2020 saranno 25 per residenti e aziende locate in città, e 5 per i pendolari. Niente sconti per taxi e Ncc che però avranno degli incentivi per il cambio auto.

La progressione degli stop al traffico fermerà anche i benzina Euro 4 nel 2028, arrivando ad interessare 305.700 mezzi in città.

Milano come l’Europa: Area B per abbassare lo smog

L’obiettivo è di tagliare in otto anni il Pm10 allo scarico di 25 tonnellate, una diminuzione che secondo le stime sarà del 14% nel 2019, il primo anno e del 24% nel 2020.

L’Area B di Milano è infatti un’avanguardia che mette la città meneghina al pari di Berlino, Londra, Parigi, Barcellona e Bruxelles e può anche essere attuata nei comuni dell’hinterland.

Ora che Milano è passata ai fatti, tocca a Roma avviare il piano che porterà ad abbandonare i Diesel nel 2024.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Viabilità

Argomenti:

Viabilità Diesel Milano

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.