Le auto ibride continuano ad espandersi nel mercato automobilistico, sono sempre di più le Case che inseriscono in gamma modelli elettrificati. Come Mercedes-Benz che ha aggiornato i modelli Classe A e Classe B con le versioni EQ Power.

Si tratta di modelli equipaggiati con tecnologia ibirda plug-in, con una batteria di accumulo ricaricabile tramite presa di corrente in grado di alimentare il motore elettrico. Qust’ultimo, oltre a supportare quello termico, può spingere la vettura per brevi percorsi in modalità esclusivamente elettrica.

La powertrain ibrida della Mercedes Classe A 250 e e della Mercedes Classe B 250 e dialoga con i sistemi elettronici di bordo e con l’infotainment della vettura, per ottimizzare la gestione della carica e dell’erogazione dell’energia elettrica in funzione del percorso e dello stile di guida.

Mercedes A 250 e e Mercedes B 250 e cariche in 25 minuti all’80%

Le batterie sono fornite da Deutsche Accumotive, società affiliata di Daimler al 100%. La batteria ad alto voltaggio è raffreddata ad acqua e pesa circa 150 kg. Le Mercedes A 250 e e B 250 e possono essere caricate con corrente alternata o continua. La presa di corrente si trova nella fiancata destra della vettura.

Se collegati a una wallbox di ricarica da 7,4 kW in corrente alternata (CA), questi modelli ibridi plug-in compatti passano da un livello di carica (SoC, Status of Charge) del 10% al livello del 100% in 1 ora e 45 minuti. La ricarica in corrente continua (CC) richiede circa 25 minuti per portare il livello di carica dal 10 all’80%.

Notevoli anche le prestazioni, in particolare quelle della Classe A 250 e, che passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e raggiunge una velocità massima è di 235 km/h.

Scelte raffinate per l’efficienza

La Mercedes-Benz A 250 e e la Mercedes-Benz B 250 e montano alcune raffinate soluzioni mirate a massimizzare l’efficienza del sistema EQ Power. Come, ad esempio, l’impianto di scarico che anziché arrivare fino alla coda dell’auto sfoga a metà vettura, lasciando maggiore spazio per la batteria di trazione che a sua volta sottrae meno spazio al bagagliaio.

Le ibride plug-in Mercedes di terza generazione utilizzano la gestione intelligente dell’utilizzo di energia in funzione del percorso, che tiene conto, ad esempio, dei dati cartografici, dei limiti di velocità e dell’andamento dell’itinerario.

Tramite il MBUX (Mercedes-Benz User Experience), sono disponibili anche i programmi Comfort, ECO e Sport, con i quali il guidatore può dare eventualmente priorità alla guida elettrica oppure a quella termica - preservando la carica della batteria - oppure ancora ottenere maggiorni performance.

Scelte raffinate anche in chiave comfort: è disponibile la preclimatizzazione per raffreddare l’abitacolo prima ancora di salire a bordo. La preclimatizzazione può anche essere attivata comodamente dallo smartphone.

Mercedes A 250 e e Mercedes B 250 e: prezzo

In Germania, i listini di A 250 e ed A 250 e Sedan partono rispettivamente da 36.943,55 euro e 37.300,55 euro. Quello della B 250 e, invece, parte da 37.663,55. Le nuove compatte ibride plug in saranno sul mercato entro la fine dell’anno.