Mercati: è tonfo delle azioni tech, che succede oggi?

Violetta Silvestri

5 Gennaio 2022 - 08:27

condividi

Il comparto tech protagonista oggi nelle principali Borse mondiali: i titoli del settore tecnologico scivolano negli USA e in Asia, mentre volano i rendimenti. Cosa muove oggi i mercati?

Mercati: è tonfo delle azioni tech, che succede oggi?

Mercati oggi: le azioni asiatiche scivolano dopo una sessione mista di Wall Street.

I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi in rialzo hanno pesato sulle aziende tecnologiche globali e hanno spinto il dollaro al massimo da cinque anni contro lo yen giapponese.

L’indice delle azioni tech di Hong Kong è sceso ai minimi da maggio 2020 e l’Asia scambia in rosso, con l’unica eccezione della Borsa giapponese. Anche il Nasdaq 100 ha sottoperformato in mezzo a una svendita di titoli tecnologici mentre i rendimenti dei titoli del Tesoro sono aumentati.

Ci si aspetta sempre di più che la Federal Reserve alzerà i tassi almeno tre volte a partire da maggio per contrastare le pressioni sui prezzi. In focus, stasera, la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione Fed.

In questo contesto, vediamo cosa succede oggi nei mercati.

Mercati: Asia in rosso, il tech guida le perdite

Alle ore 8.15 solo il Nikkei guadagna, con un +0,1%. Gli indici Shenzhen e Shanghai perdono rispettivamente l’1,79% e l’1,02%. Anche Hong Kong arretra dell’1,28%.

I cali durante la notte del Nasdaq a causa dei maggiori rendimenti hanno pesato sui mercati azionari asiatici, data la maggiore importanza dei titoli tecnologici nella regione.

Le società tech quotate a Hong Kong hanno perso il 3,7% nei primi scambi asiatici, mentre in Giappone, Nintendo è scivolato dell’1% e in Corea del Sud, Samsung ha perso il 2% rispetto ai suoi risultati trimestrali.

Le perdite del settore sono state spinte anche dalle nuove regole di Pechino per rafforzare i controlli sulle attività estere delle società tecnologiche, vietando “discriminazioni irragionevoli” nei prezzi basati sui dati sulle abitudini degli utenti, uno strumento di monetizzazione chiave per le più grandi piattaforme di e-commerce della Cina.

Inoltre, Tencent ha venduto una quota di 3 miliardi di dollari nella società Internet di Singapore SEA. L’ultima cessione di sembra in linea con la spinta di Pechino a “reprimere le pratiche monopolistiche nel settore della tecnologia in Cina, così come le preoccupazioni che i dati sensibili siano controllati da una manciata di società private”, ha affermato l’analista di CMC Markets Kelvin Wong.

Gli investitori stanno ora ipotizzando che Tencent potrebbe tagliare le sue partecipazioni in altre società tecnologiche cinesi come Meituan e Kuaishou.

Verbali Fed in osservazione

La dinamica dei tassi e dell’inflazione è nel mirino degli analisti, che attendono per oggi la pubblicazione dei verbali Fed.

Quest’ultimi potrebbero sottolineare la nuova sensibilità dei politici statunitensi all’inflazione e la loro disponibilità a inasprire la politica.

“Il mercato sta ora ipotizzando che un rialzo dei tassi a marzo sia possibile quando la Fed smette di acquistare asset, quindi i rendimenti stanno aumentando”, ha affermato Edison Pun, analista di mercato senior presso i mercati di Saxo a Hong Kong.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.