Market mover della settimana: cosa aspettarsi nei prossimi giorni?

I market mover della settimana dal 23 al 27 marzo: cosa sta per accadere?

Market mover della settimana: cosa aspettarsi nei prossimi giorni?

I market mover della settimana dal 23 al 27 marzo permetteranno agli investitori e agli osservatori di mercato di tirare il fiato dopo i faticosi eventi degli ultimi giorni, durante i quali le banche centrali mondiali sono risultate le protagoniste indiscusse.

La BCE in particolar modo ha sorpreso tutti con una riunione d’emergenza nella quale è stato concordato un nuovo Quantitative Easing.

Anche dal 23 al 27 marzo il dibattito continuerà ad essere incentrato sul coronavirus e sul suo impatto globale mentre gli esperti non smetteranno di rivedere probabilmente le proprie previsioni.

Sul fronte banche centrali, tra i market mover della settimana occhi puntati sulla riunione della Bank of England, dalla quale però non ci si aspettano novità di rilievo visto il già attuato taglio dei tassi allo 0,1%.

Non solo tassi di interesse: gli altri market mover della settimana

Tra le pagine del Calendario Economico finiranno anche gli indici PMI di diverse economie, compresa quella dell’Eurozona. Quest’ultima, tra le altre cose, alzerà il velo anche sulla fiducia dei consumatori.

Da monitorare poi il clima fra i consumatori tedeschi oltre che il bollettino economico del blocco. Per non parlare poi del PIL degli Stati Uniti d’America.

Gli appuntamenti da tenere sott’occhio saranno molteplici. Ecco dunque di seguito il calendario completo dei più importanti market mover della settimana.

Market mover lunedì 23 marzo

  • 13:30, CAD: vendite all’ingrosso Canada
  • 14:30, USD: attività nazionale della Fed di Chicago USA
  • 16:00, EUR: fiducia consumatori Eurozona

Market mover martedì 24 marzo

  • 09:15, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Francia
  • 09:30, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Germania
  • 10:00, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Eurozona
  • 12:00, GBP: tendenza ordini industriali Regno Unito
  • 14:15, USD: manifatturiero, composito e servizi USA

Market mover mercoledì 25 marzo

  • 02:00, NZD: decisione sul tasso d’interesse Nuova Zelanda
  • 10:00, EUR: IFO Germania
  • 10:30, GBP: inflazione Regno Unito
  • 10:30, GBP: prezzi di produzione Regno Unito
  • 13:30, USD: beni durevoli USA
  • 14:00, USD: prezzi case USA

Market mover giovedì 26 marzo

  • 08:00, EUR: GfK clima fra i consumatori Germania
  • 10:00, EUR: bilancia commerciale non UE Italia
  • 10:00, EUR: bollettino economico Eurozona
  • 10:30, GBP: vendite al dettaglio Regno Unito
  • 13:00, GBP: decisioni di politica monetaria Regno Unito
  • 13:30, USD: PIL USA

Market mover venerdì 27 marzo

  • 00:30, JPY: inflazione Tokyo Giappone
  • 10:00, EUR: fiducia aziende e consumatori Italia
  • 13:30, USD: spese personali USA
  • 15:00, USD: indici Michigan USA

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories