Mappa coronavirus mondiale: Europa e mondo, dove si è diffuso

Coronavirus in Europa e nel mondo: la mappa mondiale con il numero dei contagi e morti aggiornata. Dove si è diffuso il virus Paese per Paese: tutti i dati della John Hopkins University.

Mappa coronavirus mondiale: Europa e mondo, dove si è diffuso

La mappa del coronavirus in Europa e nel mondo offre una visione completa e globale del numero dei contagi e dei morti, aggiornata anche in tempo reale, oltre a darci un’idea chiara su dove e quanto si è diffuso il virus che sta attirando l’attenzione delle varie nazioni, e dei mercati.

Gli ultimi casi confermati in Europa, dopo il crescente picco di coronavirus in Italia, vedono i primi pazienti di Covid-19 ormai in diversi Paesi, confermando lo stato di pandemia in tutto il mondo. La mappa del coronavirus realizzata dalla John Hopkins University, riportante solo ed esclusivamente i casi confermati, permette di avere la visione globale Paese per Paese sull’espandersi dell’epidemia che, qualora non venisse arrestata, rischia di trasformarsi in pandemia.

Vediamo insieme quanto e dove si è diffuso il coronavirus in Europa e nel mondo, riportando i numeri esatti secondo gli ultimi dati disponibili.

Mappa coronavirus in Europa: numero morti e contagi, dove si è diffuso

La situazione dei contagi da coronavirus in Europa si è aggravata dall’esplodere dell’epidemia in Italia, fattore che ha fatto ovviamente scattare ai vertici delle classifiche mondiali il Vecchio continente (il nostro Paese risulta infatti attualmente al secondo posto per numero di casi confermati nel Mondo, seguito da Iran e Corea del Sud).

Il numero di contagi e morti da coronavirus, aggiornata al 13 marzo 2020, è il seguente:

Coronavirus in EuropaCasi confermatiMortiGuaritiAncora infetti
Italia 15.113 1.016 1.045 13.052
Germania 3.059 6 46 3.007
Francia 2.876 61 12 2.803
Spagna 3.864 90 189 3.585
Portogallo 78 0 0 78
Regno Unito 590 8 18 564
Croazia 27 0 0 27
Svezia 599 1 1 597
Finlandia 155 0 1 154
Austria 302 1 4 297
Norvegia 702 0 1 701
Grecia 133 0 0 7
Danimarca 785 0 1 784
Islanda 3 0 0 3
Estonia 1 0 0 1
Belgio 399 3 1 395
Svizzera 858 8 4 846
Romania 70 0 6 64
Irlanda 70 1 0 69

Il numero totale dei casi confermati da coronavirus in Europa attualmente è supera i 20.000.

Mappa coronavirus nel mondo: numero morti e contagi

La situazione globale vede ovviamente in testa la Cina, nazione da cui sarebbe iniziata l’epidemia, con un numero totale a oggi di 91.773 casi confermati (di cui 3.337 deceduti e più della metà guarita, 64.374).

Segue l’Iran con 10.075 casi confermati (429 morti e 2.959 guariti) e la Corea del Sud con 7.869 casi confermati (66 morti e 7.470 guariti).

Seguono altre importanti Paesi asiatici come Singapore e Hong Kong a cui succede l’Europa e altri casi più rari e di numero crescente in Nord America (1.701 i casi confermati negli Stati Uniti), Australia, Africa e Sud America (quest’ultimi tra i continenti meno colpiti dalla pandemia al momento).

Coronavirus: come funziona la mappa mondiale della John Hopkins University

La mappa funziona in modo estremamente semplice e intuitivo, anche a fronte di un’interfaccia all’apparenza complessa: nel planisfero, di colore grigio, vengono mostrate le zone nel mondo toccate dal coronavirus, rappresentati da cerchi e pallini di colore rosso. Più grande è il cerchio rosso, maggiore sono i casi e il numero di contagiati: da PC è sufficiente cliccare e trascinare con la freccia del mouse sulla mappa per esplorare, zoomando avanti e indietro, le aree di nostro interesse nel mondo.

La mappa si basa su un sistema ArcGIS che permette di gestire le informazioni relative alla geolocalizzazione del morbo nel mondo, basandosi su varie fonti tra cui abbiamo OMS, US, CDC, ECDC China CDC, NHC e DXY (un sito d’informazione cinese che unisce i rapporti locali in tempo reale, pubblicando aggiornamenti in maniera più tempestiva rispetto ai media nazionali cinesi).

Le fonti sono state accuratamente selezionate non solo per la loro affidabilità ma anche per la rapidità con cui forniscono i dati precisi che permettono di aggiornare la mappa. I ricercatori interessati possono inoltre scaricare tutti i dati raccolti in formato foglio di Google e portare avanti le proprie ricerche sul tema.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Coronavirus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.