Germania, lockdown dal 16 dicembre: Italia seguirà l’esempio?

Fiammetta Rubini

14/12/2020

14/12/2020 - 13:34

condividi

Angela Merkel vara un nuovo lockdown di Natale dal 16 dicembre al 10 gennaio. L’Italia seguirà l’esempio?

Germania, lockdown dal 16 dicembre: Italia seguirà l'esempio?

Mentre in Italia torna a salire il rapporto positivi-tamponi, il Governo valuta nuove restrizioni per le feste natalizie, osservando con attenzione le mosse dei vicini europei pronti a nuovi lockdown. Conte potrebbe seguire l’esempio della Germania, dove dal 16 dicembre al 10 gennaio entra in vigore blocco nazionale.

La Merkel ha annunciato una stretta più severa per contenere la diffusione del virus dopo che il Paese ha registrato oltre 20mila nuovi contagi e 321 decessi in un giorno. Si è deciso per la chiusura di scuole, negozi non essenziali, parrucchieri, centri estetici, ristoranti e bar per quasi un mese; vietato il consumo di alcolici in pubblico e la vendita di fuochi d’artificio prima di Capodanno.

L’unica tregua concessa ai tedeschi sarà dal 23 dicembre al 1°gennaio, quando saranno consentiti incontri privati fino a 10 persone per trascorrere il Natale in famiglia.

Nelle ultime ore si è parlato di un lockdown in Italia a Natale sul “modello Merkel”, ma le decisioni sul da farsi saranno prese in giornata.

Germania: lockdown nazionale per Natale

Merkel ha accusato lo shopping natalizio come causa di un considerevole aumento dei contatti sociali, e ha detto che è “compito del governo prevenire un sovraccarico dei sistemi sanitari, ed è per questo che è urgente agire”. Gli ultimi dati ufficiali di domenica del ministero della salute tedesco hanno mostrato 20.200 nuove infezioni, portando il totale di contagi in Germania fino a oggi a 1,3 milioni. Il bilancio delle vittime è salito a 21.787.

“Se non stiamo attenti la Germania potrebbe diventare rapidamente il figlio problematico dell’Europa” ha avvertito il primo ministro della Baviera Markus Söder, “per questo motivo abbiamo dovuto e dobbiamo agire”. Il ministro non ha escluso che il lockdown possa protrarsi oltre il 10 gennaio.

Le nuove misure restrittive

Il nuovo lockdown in Germania in vigore dal 16 dicembre al 10 gennaio prevede la chiusura delle scuole e dei negozi non essenziali in tutto il Paese, inclusi centri estetici, parrucchieri e tatuatori.

Ristoranti, bar e centri ricreativi sono già chiusi da novembre, e non riapriranno; le aziende sono esortate a consentire ai dipendenti di lavorare da remoto.

Massimo 5 persone provenienti da non più di 2 famiglie possono riunirsi in una casa, tranne che dal 24 al 26 dicembre, quando una famiglia potrà invitare fino a 4 parenti stretti di altri nuclei familiari.

Vietati gli eventi di Capodanno, la vendita di fuochi d’artificio, di bere alcolici in luoghi pubblici e di allestire mercatini.

I singoli Stati tedeschi saranno liberi di mettere in atto misure più severe a seconda dei tassi di infezione. La Baviera, ad esempio, prevede di introdurre un coprifuoco notturno dalle 21.00 alle 5.00.

Il ministro delle finanze Olaf Scholz ha detto che le aziende costrette a chiudere riceveranno fino a 500mila euro di aiuti statali.

Iscriviti a Money.it