LinkedIn: cos’è, come funziona e quanto costa

Domenico Elia Defrancesco

25/03/2022

13/04/2022 - 11:13

condividi

Cerchi lavoro o vuoi conoscere professionisti del tuo settore? In questa guida ti spieghiamo cos’è LinkedIn, come funziona, come si usa e quanto costa.

LinkedIn: cos'è, come funziona e quanto costa

Hai sentito parlare di LinkedIn come di un ottimo strumento per cercare e trovare lavoro e ti ha incuriosito? Magari non sai ancora esattamente di cosa si tratta e prima di creare un profilo vuoi avere maggiori informazioni.

Così come i vari Instagram, Facebook e Twitter, anche LinkedIn è un social network. Ma a differenza della maggior parte delle altre piattaforme, LinkedIn è un sito di networking professionale, pensato e realizzato per aiutare le persone in cerca di lavoro a trovarlo. Su LinkedIn si possono inoltre creare connessioni con colleghi, aziende e professionisti interessanti, condividere il proprio CV ed esperienze professionali, intavolare discussioni su temi legati al mondo business ecc.

In questo articolo troverai tutto ciò che ti serve sapere sulla piattaforma. È il momento di dedicare un po’ di tempo alla lettura e scoprire cos’è LinkedIn, come funziona e quanto costa.

Cos’è LinkedIn

LinkedIn è il social network di proprietà di Microsoft dedicato al mondo del lavoro. Raggiungibile sia da sito web che da app, LinkedIn è sia una piattaforma di offerte di lavoro che un vero e proprio social network, dove gli utenti hanno un proprio profilo, seguono altre persone, pubblicano post, interagiscono tra di loro con commenti e reaction e possono scriversi in chat private.

Anche LinkedIn, dunque, si basa su fattori quali il collegamento con gli utenti (qui non si stringono amicizie, ma connessioni), la condivisione o i like ai contenuti che vengono condivisi dai singoli o dalle aziende, l’invio di messaggi privati tra gli utenti e la pubblicazione di aggiornamenti (in questo caso relativi alla carriera o all’istruzione). A differenza degli altri social network, il profilo di LinkedIn è una sorta di curriculum vitae in rete, pubblico e accessibile agli utenti e alle aziende. Le informazioni richieste nella compilazione del proprio profilo sono dunque:

  • Esperienze lavorative
  • Titoli di studio
  • Abilità varie
  • Risultati
  • Raccomandazioni e referenze di colleghi ed ex-colleghi

Come funziona LinkedIn

LinkedIn nasce con l’obiettivo di mettere in contatto professionisti e di creare una community che possa connettere e condividere offerte lavorative e notizie interessanti in merito alle varie professioni. La struttura della piattaforma rispecchia questi fini. Ti chiedi come funziona LinkedIn? Il sito è strutturato in diverse sezioni, visibili nella parte alta dello schermo. Vediamole una per una:

  • Home – Questa sezione è simile al news feed di Facebook. Potrai scorrere tra i post degli altri utenti di LinkedIn che visualizzai in bacheca e crearne di tuoi affinché gli altri utenti li vedano, commentino, mettano like e li condividano. Potrai limitare la visibilità dei tuoi post solo ai contatti presenti nella tua rete, oppure potrai renderli pubblici a tutti gli iscritti di LinkedIn.
  • Rete – In questa sezione potrai controllare la tua attuale rete di contatti e chiedere ai membri di LinkedIn di unirsi ai tuoi collegamenti. Qui potrai anche visualizzare i vari inviti che hai già ricevuto e che saranno elencati finché non darai una risposta.
  • Lavoro – Questa sezione è tra le più interessanti e utilizzate di LinkedIn. Qui potrai cercare tra gli annunci di lavoro pubblicati dalle aziende, verificare i requisiti e le condizioni della posizione offerta e candidarti allegando il tuo curriculum. Potrai, inoltre, saperne di più sulle aziende che ti interessano. Sarai in grado anche di impostare degli avvisi e ricevere delle comunicazioni via e-mail non appena saranno disponibili nuovi posti di lavoro.
  • Messaggistica – In questa sezione potrai tenere una corrispondenza privata con i vari utenti della tua rete. Potrai connettere con i vari profili presenti sulla piattaforma che ti interessano attraverso questa funzione di messaggistica istantanea.
  • Tu – Questa è la sezione dedicata al tuo profilo, che ricapitola tutte le tue esperienze lavorative e i titoli di studio, esattamente come un curriculum vitae. Inoltre, qui sono visibili le competenze acquisite, gli interessi e le lingue che parli.

Quanto costa LinkedIn

L’iscrizione a LinkedIn è gratuita e dà accesso all’account base, il LinkedIn’s free membership.

Gli utenti hanno a disposizione anche l’abbonamento Premium a pagamento, che si divide in quattro tipologie: Career, Business, Sales e Hiring. In cosa si differenziano? Vediamolo insieme in dettaglio.

L’account Premium Career, secondo le statistiche della piattaforma, consente a un utente che è alla ricerca di lavoro di essere assunto due volte più rapidamente rispetto a chi ha un account base gratuito. Il costo del Premium Career ammonta a 30,23€ al mese, con il primo mese che sarà gratuito. Con questo abbonamento potrai:

  • Verificare chi ha visto il tuo profilo nel corso degli ultimi 90 giorni
  • Paragonare il profilo dei candidati a un annuncio di lavoro con il tuo
  • Metterti in contatto diretto con chi seleziona il personale o pubblica un annuncio di lavoro
  • Verificare quali sono le posizioni per le quali hai un vantaggio rispetto ad altri candidati ed inviare il tuo curriculum vitae
  • Generare un CV ottimizzato in base alle parole chiave più ricercate
  • Avere accesso a corsi online utili a ottenere nuove competenze nel tuo settore
  • Sfruttare la navigazione anonima e visitare profili senza che gli utenti lo sappiano

L’account Premium Business ti permette di avere in media una quantità di visualizzazioni che è sei volte superiore agli utenti che hanno l’account base gratuito. Il costo è di 45,36€ al mese, con il primo mese gratuito. Con questo abbonamento potrai:

  • Navigare tra gli utenti, anche quelli con il profilo di 3° grado
  • Accesso ai corsi online con cui potrai acquisire nuove competenze in vari campi
  • Verificare chi ha visto il tuo profilo nel corso degli ultimi 90 giorni e scoprire come è riuscito a trovarti
  • Inviare fino a 15 messaggi privati a utenti che non si trovano nella tua rete
  • Avere accesso a informazioni relative alla crescita delle aziende

L’account Sales Navigator è pensato principalmente per gli utenti che vendono servizi o prodotti sulla piattaforma. Il costo per questo abbonamento è di 60,49€ al mese, con il primo mese gratuito. Con questo account potrai:

  • Effettuare una ricerca lead avanzata ed avere elenchi personalizzati
  • Avere aggiornamenti in tempo reale
  • Scoprire chi ha visitato il tuo profilo nel corso degli ultimi 90 giorni e sapere come è riuscito a trovarti
  • Inviare fino a 20 messaggi privati a utenti che non sono nella tua rete
  • Sfruttare la navigazione anonima
  • Avere accesso a corsi e video della piattaforma LinkedIn Learning, con un focus sulle vendite
  • Scoprire profili di utenti potenzialmente interessati ad acquisire i tuoi prodotti o servizi
  • Gestire l’interfaccia di vendita creata per i venditori professionisti

L’account Hiring consente l’utilizzo del Recruiter Lite. Questo abbonamento ha un costo di 90,73€ al mese e il primo mese è gratis. Con questo tipo di account potrai:

  • Visitare un numero illimitato di profili, anche quelli di 3° grado
  • Verificare chi ha visto il tuo profilo nel corso degli ultimi 90 giorni e scoprire come è riuscito a trovarti
  • Inviare fino a 30 messaggi privati a utenti che non si trovano nella tua rete
  • Utilizzare i templates preimpostati
  • Gestire i candidati che avrai selezionato attraverso una schermata specifica
  • Utilizzare il tracciamento automatico di chi si candida alla tua offerta di lavoro
  • Sfruttare la ricerca avanzata
  • Usare le funzioni pensate appositamente per le fasi di assunzione
  • Sfruttare i suggerimenti al fine di scoprire dei talenti.

Iscriviti a Money.it