LinkedIn: come visitare un profilo utente di nascosto

Ecco come visualizzare i profili degli utenti su LinkedIn in modalità anonima, senza essere scoperti.

LinkedIn: come visitare un profilo utente di nascosto

Una delle questioni di chi usa LinkedIn è: come fare a vedere il profilo di un utente di nascosto? Sul social network dedicato al mondo del lavoro e ai professionisti si può sapere chi ha visitato il nostro profilo poiché è lo stesso LinkedIn a segnalarcelo con aggiornamenti via email o notifiche sul tasto Rete. Ma c’è un modo per vedere i profili LinkedIn delle persone senza che loro lo sappiano? La risposta è sì, ed esistono 3 metodi.

1) Modificare la Privacy

Il primo modo per visitare un utente su LinkedIn per scoprire, di nascosto, cosa fa nella vita e il suo curriculum è cambiare le impostazioni della privacy, scegliendo se essere visibile o visualizzare in modalità privata.

Per fare ciò, dall’app LinkedIn per iOS e Android bisogna:

  • cliccare sulla propria foto profilo in alto a sinistra e poi sull’icona delle impostazioni (ingranaggio) a destra;
  • cliccare su Privacy e poi su Opzioni di visualizzazione del profilo;
  • a questo punto appaiono 3 opzioni:
  1. Il tuo nome e sommario
  2. Caratteristiche private del profilo
  3. Modalità privato

Selezionando l’opzione #2 l’utente vedrà che il suo profilo è stato visitato da un professionista X del settore Y in città Z, senza poter leggere nome e cognome né eventuali contatti in comune.

L’opzione #3, invece, è la vera e propria modalità di navigazione privata con cui visualizzare gli altri profili LinkedIn senza lasciare alcuna traccia.

Il raggiungimento dello scopo, però, ha un compromesso: scegliendo di nascondere il nostro nome all’altro disabiliteremo la funzionalità “Chi ha visitato il tuo profilo?” e la cronologia delle visualizzazioni verrà cancellata. Solo attivare LinkedIn Premium (prova gratuita 30 giorni) o modificare le impostazioni della privacy ci consente di sapere chi ci ha visitato.

2) Entrare su LinkediIn da Google

Un altro modo per visitare un profilo LinkedIn senza che l’altro lo scopra è fare il Log out da LinkedIn e cercare quella persona da Google o qualsiasi altro motore di ricerca.

In questo modo si può vedere il profilo pubblico completo, a eccezione dei post pubblicati, tutti i contenuti caricati e i dettagli dei loro collegamenti. La ricerca dei profili LinkedIn attraverso il motore di ricerca mentre si è disconnessi dal social è anche la soluzione ideale per vedere le info degli utenti lontani o fuori dalla nostra rete. Infatti, mentre LinkedIn limita queste informazioni a chi ha l’account gratuito, con la navigazione da Google si può vedere tutto ciò che un utente ha deciso di mostrare.

3) Usare LinkedIn Premium

Con l’account Premium si può navigare in modalità privata continuando a vedere l’elenco delle persone che hanno visualizzato il nostro profilo negli ultimi 90 giorni. Tuttavia, anche con un abbonamento LinkedIn Premium non vedremo nome e cognome di chi ha visitato il nostro profilo se ha impostato la modalità privata.

Attivare LinkedIn Premium è gratis per i primi 30 giorni, poi l’abbonamento si rinnova automaticamente al costo di 44,99€ al mese (Business Plus), 59,99€ al mese (Sales Navigator Professional) o 89,95€ al mese (Recruiter Lite).

Passando alla versione Premium si accede a una serie di servizi aggiuntivi che consentono di allargare la propria rete di contatti e anche di quantificare la propria popolarità. In particolare LinkedIn Premium permette di: inviare messaggi a chiunque, anche chi non è tra i propri contatti; restringere il campo di ricerca trovando le persone in base all’area geografica o a competenze specifiche; vedere tutti quelli che visitano il profilo, senza restrizioni.

Per annullare l’abbonamento a Premium e tornare all’account Basic gratuito bisogna andare su Gestisci account Premium > Tipo di account > Annulla abbonamento. Scegli il motivo per la disattivazione, clicca su Continua e conferma cliccando su Annulla abbonamento.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su LinkedIn

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

3 mesi fa

LinkedIn: si fingono capi d’azienda e chiedono pagamenti in denaro

LinkedIn: si fingono capi d'azienda e chiedono pagamenti in denaro

Commenta

Condividi

Claudia Cardone -

Social Network 2017: quali sono i più usati in Italia?

Social Network 2017: quali sono i più usati in Italia?

Commenta

Condividi

Concetta Maria Suriana -

Perché la Russia ha vietato LinkedIn? Legge di localizzazione e non solo

Perché la Russia ha vietato LinkedIn? Legge di localizzazione e non solo

Commenta

Condividi