Dopo il debutto della nuova Classe S lo scorso anno, Mercedes adesso sta preparando un altro debutto importante. Ci riferiamo naturalmente alla nuova Mercedes Classe C, un modello particolarmente atteso da appassionati e addetti ai lavori.

I prototipi della nuova Classe C sono stati avvistati innumerevoli volte, quindi il debutto della berlina di lusso è probabilmente vicino. Sebbene non sia stato ancora annunciato nulla di ufficiale, la Mercedes dovrebbe svelare la nuova Classe C entro la fine del mese.

Ecco come sarà la nuova Mercedes Classe C

Prima del suo debutto, nuovi dettagli sulla berlina di lusso compatta sono stati rivelati durante un recente test drive di un prototipo con il capo dello sviluppo Mercedes, Christian Fruh al volante. Visivamente, la nuova Mercedes Classe C non rappresenta una rivoluzione rispetto al suo predecessore, il che non è una sorpresa considerando che il modello attuale è uno dei best seller della casa automobilistica tedesca.

Sebbene il design sia molto simile, ogni pannello è stato modificato, nuove «cupole elettriche» adornano il cofano, i passaruota sono più lunghi e la carreggiata anteriore è più ampia. Rispetto al modello in uscita, la nuova Mercedes Classe C è qualche cm più lunga con un passo più lungo di poco meno di 2 cm. Di conseguenza, l’abitacolo è più spazioso.

All’interno, l’abitacolo sembra essere fortemente ispirato alla nuova Mercedes Classe S, con un display della strumentazione digitale che domina il cruscotto, un ampio touchscreen centrale e quattro prese d’aria centrali che brillano nei toni del blu e del rosso.

Un nuovo display dotato di realtà aumentata verrà anche trasferito dalla Classe S, controllato dall’ultimo sistema MBUX. Come la Classe S, la cabina sarà priva di interruttori e quadranti fisici: solo le luci di emergenza potranno essere attivate con un pulsante fisico.

Alla base della nuova Mercedes Classe C ci sarà la stessa piattaforma Mercedes ’Modular Rear Architecture della Classe S con un uso più ampio di acciaio e una nuova architettura elettrica a 48V. Per quanto riguarda i propulsori, ogni opzione motore sarà un’unità a quattro cilindri ibrida leggera poiché i nuovi sei cilindri in linea della Mercedes avrebbero richiesto un vano motore più lungo e uno sbalzo anteriore.

La C300 4Matic monterà un motore a benzina turbo da 2,0 litri con un generatore di avviamento integrato da 20 CV e una funzione overboost che fornisce 27 CV extra per un massimo di 30 secondi. Il debutto è previsto entro fine mese.