Il designer automobilistico Sebastiano Ciarcia ha progettato e pubblicato nei giorni scorsi la sua interpretazione moderna della leggendaria Lancia Delta Integrale che ha davvero catturato la nostra attenzione.

Il designer, che non ha nulla a che vedere con Lancia, ha dichiarato che il suo intento con questo render era quello di progettare un’auto che rendesse omaggio all’originale senza essere troppo nostalgici nei confronti della forma retrò dell’auto.

Ecco come sarebbe una moderna Lancia Delta Integrale

Il render della nuova Lancia Delta Integrale ha entusiasmato sul web i fan del marchio che sperano in un ritorno di questo modello. Sfortunatamente, dubitiamo che Lancia possa mai riportare la Delta o produrre un’auto degna di nota per gli appassionati.

L’ex grande marchio italiano è ora una filiale del Gruppo Fiat Chrysler e costruisce un solo modello: la city car Lancia Ypsilon.

Per il momento non ci sono piani per riportare un simile modello nella gamma della casa piemontese che piuttosto nei prossimi anni dovrebbe lanciare una nuova generazione della Ypsilon e forse anche un B-SUV entrambe su piattaforma CMP di PSA.

Difficilmente nel futuro di Lancia ci sarà un simile ritorno

All’inizio degli anni 2010, Lancia ha anche prodotto diversi prodotti Chrysler ribattezzati, tra cui 300, Town & Country e 200 Cabriolet.

Almeno la divisione ricambi di FCA, Mopar continua a fabbricare parti per l’originale Lancia Delta Integrale, contribuendo a mantenere numerosi esemplari sulla strada per gli anni a venire. Vedremo dunque nei prossimi anni quali novità arriveranno per il marchio Lancia dopo la fusione di Fiat Chrysler con PSA.