Italia: balzo mensile delle vendite al dettaglio a +6,6%

Redazione

9 Aprile 2021 - 10:54

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Italia: vendite al dettaglio di febbraio svelate nei nuovi dati.

Italia: balzo mensile delle vendite al dettaglio a +6,6%

Italia: vendite al dettaglio in primo piano.

I dati disponibili anche nel nostro Calendario Economico hanno mostrato una variazione annuale di -5,7% rispetto alla precedente di -6,7%.

Per quanto riguarda il risultato mensile, le vendite hanno messo a segno un 6,6% in confronto al precedente -2,7%.

Come sottolineato dall’analisi Istat, a livello congiunturale c’è stato un buon risultato, diversamente dal’andamento tendenziale ancora in calo:

“A febbraio 2021 si registra un’ampia crescita congiunturale, trainata dalle vendite dei beni non alimentari, in notevole recupero rispetto ai livelli depressi degli ultimi tre mesi. In termini tendenziali, invece, permane un calo marcato, sia nel settore alimentare sia in quello non alimentare. Tanto nella grande distribuzione, quanto nelle imprese operanti su piccole superfici, diminuiscono le vendite per entrambi i settori merceologici.”

Nello specifico, su base annuale, queste sono state le performance nelle vendite a febbraio 2021:

  • beni non alimentari: -6,0% in valore e -7,8% in volume;
  • beni alimentari: -5,5% in valore e -5,6% in volume;
  • informatica, telecomunicazioni, telefonia +12,0%;
  • elettrodomestici, radio, tv e registratori: +8,9%;
  • calzature, articoli in cuoio e da viaggio: -12,7%;
  • prodotti farmaceutici: -12,3%

Rispetto a un anno fa, la perdita di valore delle vendite si è registrata in tutti i canali: grande distribuzione (-5,8%), imprese operanti su piccole superfici (-7,6%) e vendite al di fuori dei negozi (-6,6%). Il commercio elettronico è l’unico in controtendenza con un +35,8%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories