Instagram, hashtag: i 7 trucchi per usarli al meglio

Instagram: quali sono i 7 trucchi per utilizzare al meglio gli hashtag? Ecco una breve guida che vi svelerà tutti i segreti dei migliori e più popolari hashtag su Instagram.

Instagram, hashtag: i 7 trucchi per usarli al meglio

Instagram: quali sono gli hashtag più usati e popolari sul noto social network? Il social network degli amanti delle foto ogni giorno è usato da milioni di persone che scattano istantanee, applicano filtri alle immagini e infine le condividono con tanto di hashtag sulla community Instagram.

Gli hashtag sono i veri protagonisti di Instagram perché permettono di identificare le immagini scattate in una determinata categoria di appartenenza garantendo poi like e visibilità. Ma quali sono i migliori hashtag per avere like e follower?

Gli hashtag su Instagram permettono di categorizzare le foto per argomento e renderle rintracciabili da una community di appassionati che raccoglie le proprie fotografie basandosi su quella determinata parola chiave.

Una foto postata su Instagram non può dunque essere pubblicata senza gli hashtag. Gli hashtag rendono visibile la foto dagli utenti che seguono le foto che postiamo sul nostro profilo Instagram, ma soprattutto da coloro che ancora non ci seguono.

Usare bene gli hashtag su Instagram è la prima cosa fondamentale che un buon utente deve saper fare per ottenere like e visibilità. Ma quali sono i trucchi per sfruttare al meglio tutte le potenzialità degli hashtag?

Ci sono dei segreti per gli utenti di Instagram per l’uso degli hashtag? Ebbene sì, esistono ben 7 trucchi che rendono gli hashtag su Instagram incredibilmente efficaci.

Instagram: ecco i 7 trucchi per usare al meglio gli hashtag

Prima di scoprire i 7 trucchetti degli hashtag su Instagram, che ci permetteranno di aumentare like e follower, vediamo in breve cosa sono gli hashtag.

Gli hashtag non sono altro che una o più parole attaccate precedute (senza spazi) dal tasto cancelletto #. Il termine hashtag viene dall’inglese hash (pasticciare) e tag (etichetta) e non è altro che l’etichetta che raccoglie le foto di Instagram all’interno di specifiche categorie.

Su Instagram su ogni foto possiamo aggiungere un massimo di 30 hashtag per rendere la foto visibile da chi ci segue, ma soprattutto da tutti gli utenti che seguono gli hashtag da noi scelti, ma che non abbiamo nella lista dei nostri follower.

Attenzione però a non confondere l’hashtag con il tag su Instagram. Il tag è la funzione che consente a tutti i suoi utenti di “taggare” e coinvolgere nelle proprie foto amici o brand. Il tag su Instagram si attiva con l’uso della chiocciola: @.

Tornando agli hashtag su Instagram sveliamo i 7 trucchi per sfruttare al meglio le parole categorizzanti precedute dal cancelletto:

1. Hashtag in inglese
Il consiglio numero uno per aumentare l’efficacia degli hashtag su Instagram è quella di usare la lingua inglese. Il web e i social sono internazionali e utilizzando le parole in inglese anziché in italiano si potrà raggiungere un bacino d’utenza molto più ampio.

2. Hashtag specifici
Utilizzare hashtag specifici anziché generici permette di rendere una foto più duratura nelle home page di Instagram degli utenti. Etichettando le foto con hashtag generici come per esempio #fashion renderà la foto visibile solo per pochi secondi dato l’alto numero di persone che utilizzeranno quell’hashtag. La scelta giusta è quella di usare prima hashtag specifici e dopo quelli popolari.

3. Gli hashtag del giorno
Ogni giorno ci sono degli hashtag più popolari rispetto ad altri. Usare l’hashtag più usato dagli utenti di Instagram della giornata permette di cavalcare l’onda del trend del momento. Usando l’hashtag del giorno potrete avere così molta visibilità per quel giorno e conquistare tanti nuovi followers.

4. Copiare gli hashtag
Su Instagram copiare è lecito. Prima di pubblicare una foto, controlla gli hashtag usati da chi ha già pubblicato fotografie simili copiando quelli nelle foto che hanno avuto più like. Sarà più facile poi ottenere consensi con la foto pubblicata e aumentare il numero dei nostri followers.

5. Hashtag nei commenti
Chi ha detto che gli hashtag vanno aggiunti solo nella foto pubblicata? Per aumentare ancora di più il raggio di azione degli hashtag su Instagram possiamo aggiungerli anche nei commenti alle foto pubblicate. L’unica cosa da evitare è quella di ripetere le stesse parole nei commenti già presenti nella descrizione della foto. Con il doppio degli hashtag avremo anche il doppio della visibilità.

6. Hashtag delle community
Su Instagram ci sono tantissime comunità molto attive che ogni giorno pubblicano foto per determinate categorie divise anche per città e interessi. Inserire tra gli hashtag le community aumenta i consensi che potrete ottenere. La prima e più importante a livello italiano è quella degli Instagramers Italia chiamati #instagramers o #IGers dalle iniziali IG di InstaGram.

7. La geolocalizzazione
Se avete seguito tutti i trucchi per aumentare l’efficacia degli hashtag su Instagram ma non siete ancora soddisfatti allora potete ricorrere ad un ultimo trucchetto: la geolocalizzazione. La geolocalizzazione si attiva inserendo la vostra posizione esatta tramite l’App di Instagram.

Non vi bastano questi trucchetti? Potete consultare anche la nostra guida che vi rivelerà, hashtag a parte, come fare per avere più follower su Instagram..

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Instagram

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.