Instagram: come continuare a inviare le foto che si autodistruggono nei DM

Matteo Novelli

24 Marzo 2021 - 11:47

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Instagram rimuove la possibilità di inviare foto e video a tempo: ecco come fare per avere ancora questa funzione nei DM.

Instagram: come continuare a inviare le foto che si autodistruggono nei DM

Instagram rimuove la possibilità di inviare foto in privato che si autodistruggono attraverso i DM, ovvero i messaggi all’interno della popolare app: esiste però un trucco per aggirare questo blocco e continuare a inviare i messaggi a scadenza su Instagram (anche se non all’interno dell’app).

Le foto a tempo su Instagram sono una funzione molto apprezzata dagli utenti che preferiscono non lasciare traccia dei contenuti inviati via DM ma mentre in molti attendevano questa possibilità anche su WhatsApp, Facebook Inc. fa dietrofront e rimuove l’opzione.

Chi prova a inviare una foto o un video a tempo si ritroverà un messaggio di avvertenze che informa l’utente dei cambiamenti strutturali avvenuti all’interno dell’app. Ecco cosa è successo e come fare per continuare a sfruttare questa funzione.

Perché non si possono più inviare foto che si autodistruggono su Instagram

Il motivo è semplice ed è relativo alle nuove norme previste dall’Unione Europea.

Se proviamo a inviare contenuti attraverso questa modalità e ci viene rifiutato, Instagram ci informa con una didascalia informativa:

“Impossibile inviare questo elemento per le nuove regole relative ai servizi di messaggistica in Europa”

.

Anche Messenger e altre app dell’ecosistema Facebook hanno subito questo tipo di modifiche di recente e la normativa si applica solo al Vecchio Continente, come previsto dal’emendamento e dalle nuove direttive sulla ePrivacy in Unione Europea. Attualmente Facebook Inc potrebbe reintrodurre questa funzione cercando un modo idoneo per adeguarsi alle nuove direttive.

Instagram: il trucco per continuare a inviare foto e video a tempo in DM

Risulta ancora possibile inviare foto e video che si autodistruggono attraverso un’altra app: parliamo di Threadsda Instagram, disponibile al download sia su iOS e che su Android.

L’app nasce per essere una sorta di versione lite di Instagram e permette di seguire i propri amici più stretti all’interno di liste specializzate, con focus principale inerente solo a stories e direct message.

Attraverso l’app è ancora possibile continuare a inviare foto e video a tempo: per farlo basta aprire qualsiasi chat, scattare una foto e quindi selezionare il tasto per farla scomparire prima di mandarla all’utente di nostro interesse.

Non è da escludere che anche Threads potrebbe essere toccata da questo tipo di limitazione, suggeriamo quindi di non aggiornare l’app all’ultima versione qualora non voleste perdere questa opzione.

In alternativa dovreste rivolgervi a Telegram: l’app di messaggistica istantanea, rivale di WhatsApp, permette infatti di inviare messaggi, foto e video a tempo attraverso chat segrete impostabili dall’utente.

Argomenti

# App

Iscriviti alla newsletter

Money Stories