Il gruppo Jaguar Land Rover ultimamente sembra essere particolarmente attivo. Il produttore automobilistico britannico infatti ha diversi nuovi modelli in fase di realizzazione. Tra questi spicca sicuramente il nuovo mini Land Rover Defender.

Il 2022 anno di debutto sul mercato del nuovo mini Land Rover Defender?

Si parla già parecchio di questo futuro modello nel mondo dei motori. Del resto si tratterà del nuovo entry level nella gamma della casa inglese destinata ad attirare numerosi nuovi clienti grazie a questa nuova vettura di ingresso nella sua gamma.

A proposito del nuovo mini Land Rover Defender, nelle ultime ore si è diffusa la voce secondo cui il veicolo arriverà sul mercato nel corso del 2022. WhatCar, che di solito è molto informata quando si parla di Land Rover, segnala che mancano circa due anni all’arrivo sul mercato di questo SUV.

Il sito web britannico afferma inoltre che il nuovo mini Land Rover Defender dovrebbe essere lanciato sul mercato con la trazione anteriore e un piccolo motore a benzina a tre cilindri da 1,5 litri, con altri propulsori, tra cui un ibrido plug-in, che si uniranno alla gamma in seguito insieme alla variante a quattro ruote motrici.

Ecco da che prezzo potrebbe partire il futuro entry level della gamma di Land Rover

Si dice inoltre che il nuovo Mini Land Rover Defender arriverebbe sul mercato con prezzo di partenza intorno ai 30 mila euro risultando il modello più economico tra quelli presenti nella gamma di Land Rover. Al momento non è ancora certo come questo SUV si chiamerà.

Si vocifera però che per questo veicolo possa essere utilizzato il nome di Land Rover 80 o Land Rover Defender 80. Non possiamo escludere però che alla fine la casa inglese decida di usare un numero del tutto inedito. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità arriveranno a proposito di questo futuro modello particolarmente atteso nel mondo dei motori.