I libri più costosi al mondo

16 Ottobre 2021 - 19:20

16 Ottobre 2021 - 19:22

condividi

Libri di estrema rarità. Sono questi i tesori di cui vanno alla ricerca alcuni amanti e appassionati della lettura. Ecco quali sono i 10 libri più costosi al mondo

I libri più costosi al mondo

Edizioni rare e introvabili, prime edizioni, edizioni autografe sono il tesoro più ambito da molti ricercatori, critici, filologi e amanti dei libri. Il mercato delle antichità non è differente dal mercato artistico, in cui opere che magari nel passato potevano valere poco oggi hanno un valore inestimabile.

Come ogni opera antica la preziosità di un libro sta anche nella sua rarità, come nel caso di autografi, opere scritte interamente di pugno dall’autore, o nel caso di introvabili edizioni di cui magari esistono pochissimi esemplari. Seguendo questa logica, se alcuni rimangono ancora perplessi e si domandano quanto possa costare un libro simile, è possibile stilare una classifica dei 10 libri più costosi al mondo, quelli che sono delle vere rarità editoriali, e che tiene conto dei prezzi adattati all’inflazione del 2021.

10.I racconti di Canterbury, Geoffrey Chaucer: 10 milioni di euro

I racconti di Canterbury sono la pietra miliare della letteratura anglosassone. L’opera è stata scritta tra il 1387 e il 1388 da Geoffrey Chaucer ed è stata ispirata da uno dei capolavori della letteratura italiana il Decameron di Boccaccio. Una copia del 1477 è stata venduta nel 1998 per 7,8 milioni di dollari al miliardario e filantropo John Paul Getty Jr. Esistono solo una decina di copie in prima edizione dell’opera, tra cui questa. Oggi l’opera è stimata circa 10 milioni di euro (12 milioni di dollari).

9. La Bibbia di Gutenberg: 10,72 milioni di euro

Non poteva non rientrare in classifica l’inventore della stampa a caratteri mobili, che nel 1455 rivoluzionò il mondo, rendendo accessibile la conoscenza, non più riservata alla chiesa. Delle 49 Bibbie di Gutenberg ancora esistenti solo 21 sono integre. Oggi il prezzo di vendita attuale sarebbe di 10,72 milioni €

8. Birds of America, John James Audubon: 11,9 milioni di euro

Il libro di ornitologia Birds of America non è certamente il libro più famoso al mondo, eppure con oltre 400 illustrazioni dipinte a mano dall’autore - nel 1830 - di 400 uccelli diversi è stato per molto tempo il libro più costo al mondo. A oggi sono rimaste solo 119 copie. Oggi si stima che un’opera dell’autore valga 11,9 milioni di euro

7. Libro delle Ore Rotshild: 13,45 milioni di euro

Il manoscritto fiammingo del XVI secolo oggi vale ben 13,45 milioni di euro.
I Libri delle Ore sono piccoli volumi che raccolgono inni, preghiere o salmi della Chiesa cattolica. Questo libro di preghiere venne realizzato nel Cinquecento per la famiglia imperiale austriaca, in seguito passò alla facoltosa famiglia Rotshild nel XIX secolo. Il libro fu confiscato alla famiglia ebraica dai nazisti e solo nel 1999 torno nelle mani degli eredi.

6. Libro dei Salmi, Richard Mather: 13,74 milioni di euro

Questo piccolo libro di salmi è il primo volume stampato negli Stati Uniti, ben 18 anni dopo l’arrivo dei primi coloni inglesi. Il libro è stato tradotto dall’ebraico grazie a Richard Mather. A oggi esistono solamente 11 copie, di cui una conservata nella Biblioteca del Congresso di Washington. Oggi l’opera è stimata ben 13 milioni di euro.

5. Vangelo di Cutberto di Lindisfarne: 13,75 milioni di euro

Si dice che questo libro sia appartenuto a San Cutberto di Lindisfarne, un santo inglese morto nel 687, che si portò letteralmente il libro nella tomba. Il volumetto, scritto dal santo, venne sepolto con lui e fu riesumato nel medioevo come reliquia. Oggi è possibile ammirarne alcune pagine digitalizzate sul sito ufficiale della storica biblioteca di Londra. Il suo valore odierno è di 13,75 milioni di euro.

4. Magna Charta: 22,41 milioni di euro

Un documento dal valore inestimabile. Si tratta del prima forma di Costituzione nella storia, firmata da re Giovanni d’Inghilterra nel 1215 per garantire il riconoscimento di diritti e doveri tra il sovrano e i nobili. A oggi il suo valore è di 22,41 milioni di euro.

3. Vangelo di Enrico il Leone: 25,86 milioni di euro)

Oggi con un valore di 25,86 milioni di euro il Vangelo di Enrico il Leone si aggiudica il terzo posto. Enrico XII di Baviera, detto il Leone, fu un importante sovrano tedesco. Il suo Vangelo venne acquistato nel 1983 per 11,7 milioni di dollari del tempo. A causa dell’estrema fragilità, il Vangelo è mostrato solo per sei settimane all’anno presso la biblioteca Herzog August di Wolfenbüttel.

2. Libro di Mormon, Joseph Smith: 32,20 milioni di euro)

Il Libro di Mormon è il testo sacro della religione mormone. La tradizione vuole che nel 1830 il Libro fu scritto da Joseph Smith tradotto da antiche tavole d’oro mostrategli da un angelo: Moroni. A oggi la copia più prossima al manoscritto di Joseph Smith, stampata dal figlio del profeta dei Mormoni è stimata ben 32 milioni di euro, nonostante i dubbi sulla sua provenienza.

1. Il Codice di Leicester, da Vinci : 46,90 milioni di euro

Al primo posto non poteva non esserci Leonardo D Vinci. L’opera è costituita da 36 fogli manoscritti, con disegni e notazioni riferiti quasi esclusivamente a studi di idraulica e sul moto delle maree. Questo testo è tra i più famosi diari scientifici della storia. A oggi il libro appartiene da Bill Gates, che pagò ben 30,8 milioni dell’epoca. A oggi il valore dell’opera italiana è di ben 46,90 milioni di euro.

Argomenti

# Libri
# Scuola
# Lusso

Iscriviti a Money.it