Hyundai Kona Electric è la versione completamente elettrica del SUV compatto dell’azienda coreana. Il modello presentato nel 2018 è stato adesso aggiornato. Il SUV elettrico di Hyundai propone una serie di modifiche estetiche in linea con gli ultimi modelli del marchio e semplifica la sua offerta meccanica, eliminando la versione di accesso da 136 cavalli puntando tutto su un motore da 204 cavalli e 484 chilometri di autonomia.

Presentata la nuova Hyundai Kona Electric

La nuova Kona EV adotta un look chiaramente differenziato dal suo predecessore, ma le modifiche non sono solo estetiche. L’auto attuale è più lunga di quattro centimetri rispetto a quella che ha iniziato ad essere commercializzata nel 2018.

A prima vista, la più grande novità della nuova Hyundai Kona Electric è rappresentata da una profonda reinterpretazione del suo frontale. Lo spazio della griglia di raffreddamento, precedentemente occupato dai rilievi che coprivano la zona tra il gruppo ottico e la targa, è ora completamente liscia.

Hyundai ha prolungato la caduta del cofano, il che alla fine fa sì che le luci a LED siano integrate in esso invece di essere situate nel vertice che si è formato tra questo elemento e la griglia anteriore.

Il SUV elettrico ha subito un aggiornamento interno ed esterno

Anche i fendinebbia hanno subito una profonda riprogettazione, così come le prese d’aria laterali più affilate e la griglia inferiore.

I passaruota assumono ora il colore della carrozzeria. I montanti anteriori e il tetto sono neri invece che bianchi. Resta indietro anche il restyling, soprattutto l’area sotto i fari inferiori, che ora assume il colore della carrozzeria.

Per quanto riguarda gli interni, Hyundai Kona Electric ottiene un cruscotto digitale da 10,25 pollici e uno schermo di infotainment da 10,25 pollici, precedentemente 8. Anche un nuovo sistema di illuminazione ambientale.

Il suo design è elegante, con la possibilità di scegliere tra una finitura nera o una nuova finitura tricolore blu e grigio. Offre connettività Apple CarPlay o Android Auto. È completato dal punto di ricarica wireless per telefoni cellulari, dalla presa USB e dall’attrezzatura audio Krell.

Tra i sistemi di assistenza alla guida che fanno parte del pacchetto Hyundai SmartSense la nuova Hyundai Kona Electric dispone di cruise control intelligente con Stop & Go, del sistema di assistenza alla frenata di emergenza con rilevamento pedoni, del sistema di cambio corsia involontario attivo, dell’assistente al mantenimento della corsia e anche del rilevatore di angolo cieco con spia.

Eliminata la versione di accesso

Hyundai Kona Electric dopo questo aggiornamento offre un’unica configurazione meccanica, poiché elimina la vecchia versione di accesso che era offerta con il modello 2018: 136 cavalli e 289 chilometri di autonomia con una batteria da 39,2 chilowattora.

Hyundai Kona Electric adesso ha un motore elettrico da 204 cavalli e 395 Newton metro di coppia massima collegati a una batteria da 64 chilowattora, che si traduce in un’autonomia di 449 chilometri. Con pneumatici consigliati dal produttore, questa cifra cresce fino a 484 chilometri.

L’auto raggiunge una velocità massima di 167 chilometri orari e accelera da 0 a 100 in 7,6 secondi. Con un caricabatterie da 100 kilowatt, la batteria passa dal 10% all’80% in 47 minuti. Con uno da 50 kilowatt, ci vogliono 64 minuti.