Google annuncia i prototipi di tablet 3d Tango

Al Google I/O i prototipi di tablet con la piattaforma Tango, per la mappatura 3D. Possibile accordo con la Lg per la realizzazione di modelli per il mercato.

Il tablet 3d potrebbe diventare una realtà. Durante il Google I/O l’azienda di Cupertino ha infatti palesato e rese note le ultime novità proprio riguardo il suo progetto di prodotti che simulano la terza dimensione.

Nelle scorse settimane avevamo parlato di un innovativo progetto realizzato e finanziato da Google, Project Tango, ambiziosa idea per la quale l’azienda stava realizzando e sviluppando dei prototipi in grado di mappare l’ambiente in tre dimensioni, attraverso sofisticati sistemi.

Rispetto alle notizie che nelle settimane antecedenti erano trapelate dal Wall Street Journal, a quanto risulta ora, le ultimissime sono comunicazioni ufficiali. Da San Francisco giungono con limpida certezza e chiarezza che Google ha preso contatti con la LG per una collaborazione finalizzata proprio alla creazione di un tablet con questa piattaforma tridimensionale.
Secondo quanto risulta infatti, Google ha intenzione di diffondere i propri prototipi tra gli sviluppatori, che avranno modo di studiare i dispositivi e conoscere al meglio la piattaforma. Gli addetti al mestiere della Lg si sono per ora messi nelle liste d’attesa, per acquistare i prototipi a non meno di 1000 dollari. Sebbene l’azienda non produrrà i device, compito della Google, saranno i propri sviluppatori ad occuparsi di approfondire lo studio sulla piattaforma Tango.

La Lg dal suo canto però si sta attrezzando per produrre dei tablet con particolari hardware che potranno in futuro gestire e supportare la piattaforma. Tra questi una fotocamera da 4 megapixel, fotocamera da 2 micron, telecamere Motion Tracking e sensori di profondità integrati, il tutto alimentato da un processore Nvidia Tegra K1 con un hard disk SSD da 128GB e 4GB di RAM, specifiche tecniche necessarie per una innovativa piattaforma.

Durante l’evento in corso a San Francisco, Johnny Lee della divisione progetti di tecnologia avanzata di Google, ha mostrato al pubblico degli esperti una demo con quello che i prototipi della piattaforma sono in grado di fare, sebbene alcuni piccoli intoppi durante la presentazione dovuto alla forma basic della nuova piattaforma, tuttavia grande successo hanno ottenuto per quel che riguarda l’interesse degli addetti al mestiere.
Per intenderci Lee ha dimostrato come la tecnologia di Tango può essere utilizzata per mappare l’interno di edifici. Mentre si aggirava sul palco sollevava e abbassava il tablet Tango per mappare l’interno.

Le funzionalità e le possibilità di sviluppo di Tango sono molte, tra le più importanti applicazioni potrebbe esserci un diretto aiuto per non vedenti e ipovedenti, ai quali una piattaforma di tale genere di sicuro renderebbe più facile la vita e gli spostamenti nello spazio.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Argomenti:

Tablet Google LG

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.