Germania: governo taglia stime crescita 2020

Dopo il dato deludente relativo il 2019, anche l’anno prossimo l’economia tedesca soffrirà più del necessario. Parola del Ministro dell’economia, Peter Altmaier.

Germania: governo taglia stime crescita 2020

Dopo le diverse revisioni al ribasso del dato sulla crescita nell’anno corrente, l’esecutivo tedesco ha annunciato di aver ridotto la view anche sul 2020.

Confermando le indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni, l’esecutivo ha annunciato che nel 2019 il Prodotto interno lordo della prima economia europea dovrebbe segnare un rialzo dello 0,5%.

Dopo il 2019, fattori come la Guerra commerciale e la Brexit sono destinati ad influenzare negativamente l’economia tedesca, che fa dell’orientamento all’export il suo tratta distintivo, anche nel 2020.

Pil Germania: stima in calo di mezzo punto percentuale

Secondo i numeri diffusi dal Ministero dell’economia, l’anno prossimo l’economia teutonica farà segnare un incremento di un punto percentuale, -0,5% rispetto all’outlook precedente.

“L’andamento attuale dell’economia presenta indicazioni contrastanti”, ha detto il n.1 del Tesoro, Peter Altmaier.

Per quanto riguarda le possibili soluzioni, la Germania non ha bisogno di stimoli economici (come da più parti richiesto), “ma di ridurre la burocrazia e le tasse”.

Pil Germania: Altmaier, non siamo in crisi

Ma, anche in presenza di un outlook caratterizzato da debolezza, ha precisato Altmaier, “non ci sono minacce di una crisi dell’economia”.

Per il Ministro, stiamo per raggiungere il punto più basso della crisi commerciale. “Il livello minore della guerra commerciale dovrebbe essere raggiunto a breve”.

Pil Germania: Altmaier, Brexit, luce alla fine del tunnel

A poche ore dall’accordo per l’uscita di Londra dall’Unione europea, il deal deve ora passare al vaglio del parlamento britannico (e l’approvazione si preannuncia laboriosa, Brexit: c’è l’accordo, sterlina decolla, https://www.money.it/accordo-brexit-trovato-sterlina-inglese-vola), il Ministro si è detto entusiasta dell’epilogo della situazione.

“Per la prima volta in tre anni, vediamo la luce alla fine del tunnel”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Germania

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.