Francia, lockdown di un mese a Parigi: obiettivo è fermare la terza ondata

Mario D’Angelo

18/03/2021

19/03/2021 - 09:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Terzo lockdown per la metropoli francese. Chiudono tutti i negozi non essenziali, ma rimangono aperte le scuole. Governo di Macron preoccupato da una terza ondata provocata dalla variante inglese.

Francia, lockdown di un mese a Parigi: obiettivo è fermare la terza ondata

Per un mese a partire da oggi Parigi e altri 15 dipartimenti francesi saranno in lockdown. È stato il primo ministro Jean Castex ad annunciare la terza importante stretta anti-Covid sulla Francia, in seguito ad un ulteriore picco di pazienti in terapia intensiva. Rimarranno aperte le scuole e i negozi di beni essenziali, incluse le librerie.

Lockdown a Parigi e altri 15 dipartimenti

Castex ha detto che le nuove restrizioni entreranno in vigore a partire dalla mezzanotte di venerdì e avranno una durata di quattro settimane. La stretta sarà imposta su 16 regioni, inclusa l’Ile-de-France, la regione di Parigi. Quest’ultima è il motore economico del Paese e, da sola, rappresenta il 12% della popolazione.

Oltre a Parigi, il lockdown riguarda gli altri 7 dipartimenti dell’Ile-de-France, i 5 dipartimenti degli Hauts-de-France, la regione più a nord del Paese, e poi les Alpes-Maritimes, la Seine-Maritime e l’Eure. Nelle prime due Regioni, hanno riportato le autorità sanitarie francesi qualche giorno fa, le terapie intensive sono al limite della saturazione e alcuni pazienti vengono già trasferiti in Belgio.

Cosa prevede il nuovo lockdown francese

Il lockdown prevede la chiusura delle attività economiche non essenziali, il divieto di uscire dalle regioni interessate. Al tempo stesso rimarranno aperte le scuole, sarà concesso di uscire entro un raggio di 10 chilometri da casa e viene ridotto il coprifuoco, che inizierà alle 19 anziché alle 18.

Le aziende, qualora possibile, devono garantire almeno quattro giorni di telelavoro a settimana.

Terzo lockdown a un anno dal primo

Il terzo confinamento nazionale arriva nella settimana dell’anniversario del primo lockdown della Francia, annunciato dal presidente della Repubblica Emmanuel Macron il 16 marzo 2020 e durato 55 giorni.

Lunedì scorso, Macron ha detto che la situazione non è più sostenibile. L’epidemia di coronavirus accelera rapidamente, con la Francia che si avvicina alla soglia delle 100.000 morti. Giovedì, il Paese transalpino ha registrato 38.501 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore, superando quindi la soglia dei 30.000 casi quotidiani per 12 giorni consecutivi.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories