Wall Street, forte volatilità: Nasdaq di nuovo al test dei massimi di 15 anni

Apertura molto volatile per Wall Street sulla scia dei dati macro positivi usciti quest’oggi. Il Nasdaq segna i nuovi massimi da 15 anni per poi tornare poco sopra la parità.

Apertura all’insegna della volatilità a Wall Street. Gli indici sono partiti in territorio positivo, in scia dei buoni dati macro su saldo bilancia commerciale, non-farm payrolls ADP, PMI dei servizi ed PLI non manifatturiero dell’ISM che hanno battuto le attese del consensus.

Poco dopo l’apertura in rialzo si è registrata una contrazione del mercato, dovuta a timori di un rialzo dei tassi della Fed a Dicembre visto il buon andamento dell’economia americana.

Il Nasdaq 100 in particolare ha tentato il test dei massimi che non si vedevano dal 2000 raggiunti nella giornata di ieri. Il primo tentativo è fallito con l’indice che ha virato in negativo salvo poi risalire in zona verde.

Nasdaq 100, nuovo test dei massimi del 2000: analisi tecnica

Il Nasdaq nella giornata di ieri ha rotto i massimi di Luglio a 4694,1 raggiungendo il nuovo massimo a quota 4737 nella giornata di oggi superando quello di ieri a 4735. Dopo la rottura del massimo di ieri l’indice è tornato indietro in territorio negativo per poi risalire in area di positività.

Le medie mobili sono ben incrociate a rialzo, con la media a 21 giorni sopra sia la media a 60 che a quella a 200 giorni. La media a 60 giorni sembra stia virando a rialzo per incrociare la media a 200 sintomo di una configurazione a rialzo. Gli indicatori MFI e RSI sono in zona di leggero ipercomprato da qualche giorno con entrambi gli indicatori che segnalano la bontà della rottura dei massimi visto che presentano valori superiori alla rottura di Luglio.

La configurazione rimane a rialzo, tuttavia l’indice potrebbe provare a testare l’ex resistenza posta in giallo per poi continuare il rialzo. Per ora non sembrano esserci segnali di esaurimento del trend.

Al momento il Nasdaq 100 è negativo dello 0,03%, il Dow Jones segna un -0,06% mentre l’S&P500 è negativo per lo 0,11%.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \