Forex: franco svizzero e yen giapponese sono i vincitori della guerra dei dazi

Mentre gli Stati Uniti con Trump sono impegnati in un estenuante braccio di ferro contro il resto del mondo sui temi commerciali, gli operatori scaricano le monete espressione di Paesi orientati alle esportazioni e favoriscono il Franco svizzero e lo Yen

Forex: franco svizzero e yen giapponese sono i vincitori della guerra dei dazi

La guerra commerciale in atto fra Stati Uniti e resto del mondo, Cina in testa, sta generando molta tensione sui listini azionari globali e non solo. Anche sul mercato valutario sembra che le principali divise come dollaro statunitense o euro stiano accusando le speculazioni in quanto gli investitori stanno cercando di capire come andrà a finire e soprattutto chi avrà la meglio in questo estenuante braccio di ferro.

Fino a questo punto il dollaro americano ha beneficiato largamente di questa incertezza estendendo i guadagni contro la maggior parte delle altre monete, eccezion fatta per le cosiddette monete-rifugio. Secondo Arnaud Masset, analista di Swissquote, da metà giugno gli speculatori sono posizionati lunghi sul biglietto verde per la prima volta negli ultimi dodici mesi.

I trader sono invece corti sul dollaro neozelandese, quello australiano e il franco svizzero”, ha spiegato l’esperto dalle sale trading del broker svizzero, “tuttavia, nelle ultime settimane in concomitanza con l’avvitamento della trade war, gli operatori hanno iniziato a ridurre le posizioni corte sulla moneta elvetica”.

Di recente il Presidente statunitense Donald Trump ha dovuto “moderare” i toni a causa delle contromisure e degli annunci di rilocazione da parte di alcune società americane che potrebbero soffrire l’aumento dei dazi doganali.

“Alla luce di tale contesto, - spiega Masset - è ragionevole attendersi che Trump allenterà le sue posizioni finendo per negoziare con i partner commerciali degli Stati Uniti. Nel frattempo, il mercato rimane in modalità basso rischio, scaricando le monete espressione di Paesi orientati alle esportazioni e favorendo il Franco svizzero e lo Yen”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Valute rifugio

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.