Nei prossimi anni anche Fiat si piegherà alla nuova tendenza del mercato che vuole in tutto il mondo sempre più SUV a discapito delle altre categorie di veicoli. Non a caso nei prossimi anni numerosi SUV sono attesi ad arricchire la gamma della principale casa automobilistica italiana non solo in Europa ma anche in America Latina.

Tanti SUV nel futuro di Fiat sia in Europa che in America Latina

Per quanto riguarda il nostro continente, il capo globale di Fiat Oliver Francois ha confermato che nei prossimi anni Fiat tornerà nel segmento B del mercato con almeno due nuovi modelli. A quanto pare uno di questi sarà proprio un B-SUV. Si dice inoltre che in futuro 500X e 500L saranno sostituiti da un nuovo modello che sarà un po’ più grande dell’attuale 500X e si potrebbe chiamare Fiat 500XL.

Il terzo SUV ad arrivare in Europa nei prossimi anni per Fiat potrebbe essere un modello di segmento D che quindi riporterebbe la casa italiana in questo segmento dai tempi di Freemont. Anche in America Latina ed in particolare in Brasile il marchio italiano ha deciso nei prossimi anni di portare nella sua gamma alcuni SUV.

Il primo ad arrivare sarà un SUV compatto che nascerà sulla stessa piattaforma di Argo. Questo modello lo vedremo già nella prima metà del 2021. Successivamente toccherà ad un nuovo SUV che è stato definito come una sorta di Fiat Toro SUV. Questo modello dovrebbe prendere spunto dal concept Fastback che la casa italiana ha mostrato un paio di anni fa al Salone dell’auto di San Paolo.

Infine non si esclude che anche in America Latina nei prossimi anni possa arrivare un altro SUV dalle dimensioni maggiori. Nel 2021 dovremmo avere le idee più chiare su quella che sarà la nuova gamma di SUV di Fiat.