Fiat Panda festeggia i suoi primi 40 anni. La vettura nonostante l’età continua ad essere la più venduta in Italia da molti anni a questa parte. Nonostante ciò Fiat ha deciso che nei prossimi anni la vettura subirà una profonda trasformazione. Panda infatti dirà addio al segmento A del mercato ma si espanderà in altri segmenti diventando una famiglia di auto.

La conferma a questa clamorosa trasformazione è stata data nei giorni scorsi da Olivier Francois, capo globale del marchio Fiat. Il dirigente ha confermato che in futuro nel segmento A Fiat continuerà ad essere presente solo con la Fiat 500. Panda si sposterà nel segmento B del mercato con un modello molto diverso da quello attuale.

Fiat Panda in futuro si trasformerà

Si tratterà infatti di un veicolo dallo stile esclusivo e ricercato e dal prezzo non propriamente alla portata di tutti. Ci dovrebbero essere alcune analogie con il concept Fiat Centoventi mostrato lo scorso anno dalla principale casa italiana al Salone dell’auto di Ginevra.

Questo modello darà origine ad una vera e propria famiglia di veicoli a marchio Panda che probabilmente finiranno per arrivare anche nei segmenti C e D del mercato.

Ricordiamo che nel segmento B Fiat non offrirà solo Panda ma anche un altro modello che invece sarà orientato maggiormente alle famiglie e avrà una lunghezza maggiore rispetto alla Panda. A quanto pare questa vettura potrebbe essere Fiat 500 Giardiniera che però potrebbe anche avere un altro nome.

Maggiori informazioni su questi modelli che arriveranno nei prossimi anni ad arricchire la gamma della principale casa automobilistica italiana, li avremo probabilmente già nel corso dei prossimi mesi.

Quello che è certo è che Fiat vuole continuare ad essere protagonista del mercato in Europa e che Panda sarà anche in futuro un modello centrale nella gamma del marchio automobilistico di Torino.