Ferrari, conti super nel II trimestre. Ma le previsioni su ricavi ed Ebitda frenano il titolo

Pierandrea Ferrari

2 Agosto 2021 - 14:50

condividi

Per Ferrari crescita dei ricavi e dell’utile nel secondo trimestre. Il mancato aggiornamento delle previsioni su ricavi ed Ebitda, però, innervosisce i mercati.

Ferrari, conti super nel II trimestre. Ma le previsioni su ricavi ed Ebitda frenano il titolo

Ferrari ha svelato oggi i conti relativi al secondo trimestre, ma nonostante la crescita delle principali voci, dai ricavi all’utile, il titolo scambia in ribasso dell’1,7% a Piazza Affari. Colpa della guidance 2021, visto che Maranello ha lasciato inalterate le previsioni su ricavi ed Ebitda per la seconda parte dell’anno.

Ferrari, boom dei ricavi e dell’utile

Per quanto riguarda la trimestrale, l’utile netto del cavallino rampante si è attestato a quota 206 milioni di euro, certificando una crescita esponenziale rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, 9 milioni, e battendo la stima di Bloomberg di 198 milioni. I ricavi, invece, sono rimasti leggermente al di sotto del consensus, 1,3 miliardi, ma sono quasi raddoppiati rispetto allo scorso anno e in crescita del 5,2% sul 2019. Autentico boom quello delle consegne: 2.685 unità nel trimestre.

Triplicato l’Ebitda rispetto al 2020, a quota 386 milioni, e in aumento del 23% sul 2019. L’Ebit è invece salito a quota 274 milioni, dato che si confronta con i 23 milioni del 2020 e in crescita del 14,8% sul 2019. La generazione di free cash flow industriale è stata pari a 113 milioni, mentre l’indebitamento industriale netto al 30 giugno si è attestato a 552 milioni, in aumento rispetto ai 420 milioni dello scorso 31 marzo ma sotto le stime di 590 milioni.

Ferrari non aggiorna le previsioni su ricavi ed Ebitda

«Questo eccellente secondo trimestre conferma la forza di Ferrari e del suo modello di business senza eguali», il commento rilasciato a margine dal presidente e CEO ad interim John Elkann. Stona, tuttavia, il mancato aggiornamento della guidance per il 2021, con Maranello che ha rivisto al rialzo solo le previsioni relative alla generazione di free cash flow industriale, da 350 a 450 milioni, confermando così i 4,3 miliardi di ricavi e gli 1,45-1,5 miliardi di Ebitda.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.