Fabiana Dadone: chi è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione

Fabiana Dadone è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione nel Governo Conte bis. Carriera politica e curriculum vitae.

Fabiana Dadone: chi è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione

Fabiana Dadone è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione nel Governo di colazione M5S e PD e succede a Giulia Bongiorno.

La Didone è tra le più giovani all’interno della squadra del Governo Conte bis, classe 1984, laurea in Giurisprudenza, e residente a Carrù, in provincia di Cuneo, dove si è distinta per il suo attivismo nelle fila del Movimento 5 Stelle.

Dopo le elezioni politiche del 2013, è diventata Deputata della Repubblica nel gruppo M5S ed è stata rieletta anche nel 2018.

Ora la Dadone figura nella lista dei Ministri senza portafoglio indicati da Giuseppe Conte e nominati dal Presidente della Repubblica, e prende il posto della Bongiorno in uno dei settori più sensibili del Paese, la Pubblica Amministrazione.

Fabiana Dadone, chi è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione

Fabiana Dadone è il nuovo Ministro della Pubblica Amministrazione individuato da Conte nel nascente Governo di coalizione tra Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Liberi e Uguali.

Ha 35 anni, è laureata in Giurisprudenza e ha più volte provato l’esame di abilitazione alla pratica forense senza successo.

La Dadone prende il posto di Giulia Bongiorno, che nella precedente esperienza di Governo aveva portato avanti una vera e propria crociata contro il malfunzionamento dell’Amministrazione Pubblica e i cosiddetti “furbetti del cartellino”.

Il nuovo Ministro fa parte dell’ala del Movimento 5 Stelle: fin dagli albori del Movimento, infatti, si è distinta a livello locale nell’attivismo politico nelle battaglie dei grillini.

Nel 2013 è entrata in Parlamento in qualità di deputata, incarico confermato anche nelle elezioni politiche del 2018, quando è diventata componente della Commissione agli Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e degli Interni, nonché della Giunta per le elezioni e del Comitato di Legislazione, dove è stata la presidentessa.

A partire dal 16 settembre 2018, Fabiana Dadone è anche la referente ufficiale della Piattaforma Rousseau per l’esercizio della democrazia diretta e partecipativa degli elettori di M5S.

Fabiana Dadone, Ministro della Pubblica Amministrazione e la gaffe con la Boschi

In passato il nome di Fabiana Dadone era diventato noto per una gaffe commessa nei confronti di Maria Elena Boschi, l’allora Ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento.

Durante un dibattito, la Dadone aveva accusato la Boschi di essere stata poco attenta nel corso di una discussione in Aula e di utilizzare il telefono impropriamente. In realtà l’ex Ministra non era presente poiché era impegnata in un colloquio a Palazzo Chigi.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Governo M5S-PD

Argomenti:

Governo M5S-PD

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.