Chi è Enrico Michetti? Biografia e CV del candidato sindaco a Roma

Alessandro Cipolla - Martino Grassi

5 Ottobre 2021 - 17:25

condividi

Enrico Michetti è il candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative a Roma: la biografia e il CV di questo avvocato in corsa per il ballottaggio.

Chi è Enrico Michetti? Biografia e CV del candidato sindaco a Roma

Chi è Enrico Michetti? Questa è la domanda che si sono fatti molti cittadini della Capitale dopo l’annuncio della sua candidatura a sindaco di Roma per il centrodestra alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre, che non hanno ottenuto nessun vincitore per la Capitale e che adesso vedranno sfidarsi Michetti e l’avversario di centrodestra, Roberto Gualtieri.

Dopo diversi attriti interni a inizio giugno Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia, sono riusciti a trovare un accordo: Enrico Michetti è il candidato sindaco, mentre Simonetta Matone è l’eventuale vice-sindaco.

Una scelta abbastanza a sorpresa, ma che segue la logica che il centrodestra ha voluto portare avanti in questa tornata 2021 delle elezioni amministrative: puntare non su politici di professione ma su candidati civici.

Vediamo allora chi è Enrico Marchetti, dando uno sguardo alla biografia e al CV di questo avvocato e speaker radiofonico che cercherà di riportare il centrodestra alla guida di Roma dopo l’esperienza targata Gianni Alemanno.

Chi è Enrico Michetti: la biografia

Michetti chi?” Così recita lo slogan scelto dal centrodestra nei cartelloni elettorali del suo candidato sindaco a Roma. Il suo infatti non è un nome molto conosciuto o, almeno, non ai livelli delle altre candidature per le elezioni amministrative di Roma 2021.

Professore di diritto, avvocato e grande conoscitore dell’amministrazione romana, Enrico Michetti, classe ’66, è un avvocato e un professore universitario. A Roma si è fatto conoscere grazie al programma radiofonico su Radio Radio.

Le sue competenze sono state valutate positivamente da Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), che lo ha fortemente voluto come candidato del centrodestra alle elezioni amministrative a Roma.

Nato il 19 marzo del 1966, Michetti si è laureato in Economia aziendale e svolge l’attività di avvocato e professore universitario di diritto pubblico. Come riportato dal Quotidiano del Lazio, Michetti è l’ideatore del progetto sperimentale “Sistema Gazzetta Amministrativa”, sistema deputato alla formazione, informazione, assistenza e aggiornamento giuridico della Pubblica Amministrazione. Inoltre è Direttore della Collana Editoriale Giuridica (dal 2008 ad oggi).

Nel 2017, su proposta dell’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi, gli è stata attribuita, da parte di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Enrico Michetti
Il CV

Candidato sindaco a Roma

Nel corso delle ultime elezioni amministrative, che si sono svolte il 3 e il 4 ottobre, non è stata raggiunta alcuna maggioranza assoluta e dunque i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze si sfideranno nuovamente al ballottaggio in programma per il 17 e il 18 ottobre prossimo.

I protagonisti saranno Michetti, che nello scorso turno è riuscito a ottenere il 30,15% delle preferenze e lo sfidante del centro sinistra, Roberto Gualtieri, che ha ottenuto il 27,03%, ma che adesso potrà contare anche sull’elettorato di Calenda e su una buona parte dei sostenitori di Virginia Raggi, la sindaca uscente.

Nel corso dell’ultima campagna elettorale non sono mancate di certo le polemiche. Michetti è stato prima più volte accusato di voler evitare confronti pubblici con gli altri candidati, poi di non avere un programma.

In verità un programma ovviamente c’è ed è molto corposo, solo che è stato pubblicato sul proprio sito in ritardo rispetto agli altri candidati. Non sono mancati però anche gli attacchi interni, con il ministro leghista Giancarlo Giorgetti che intervistato da La Stampa ha strizzato l’occhio a Carlo Calenda.

Iscriviti a Money.it