Elon Musk svela: “Ecco perché dormo 6 ore a notte”

16 febbraio 2021 - 11:15 |

Elon Musk, il CEO di Tesla e SpaceX ha dichiarato di dormire solo 6 ore ogni notte. Ecco perché

Elon Musk svela: “Ecco perché dormo 6 ore a notte”

Il noto miliardario Elon Musk ha svelato di dormire solo 6 ore ogni notte. Questo potrebbe essere un ingrediente della ricetta del suo successo.

Il magnate è al momento l’uomo più ricco del mondo grazie alle sue numerose aziende che spaziano da Tesla, specializzata in auto elettriche, la società di neurotecnologie Neuralink, SpaceX del settore aerospaziale e infine The Boring Company, che costruisce tunnel.

Dietro questo enorme successo chiaramente si nasconde anche molto duro lavoro, tanto che Musk, originario del Sud Africa, ha dichiarato di trovarsi spesso in riunione anche fino all’1 o alle 2 di notte, cercando però di salvaguardare i fine settimana e concedersi un po’ di riposo.

Elon Musk svela: “Ecco perché dormo 6 ore a notte”

Elon Musk ha rivelato a Joe Rogan di dormire “circa sei ore. Ho provato a dormire meno, ma poi la produttività totale diminuisce. Non mi ritrovo a desiderare di dormire più di sei ore”, e questo potrebbe essere proprio uno dei fattori che influiscono sul suo successo.

Attualmente Musk ha ridotto anche le ore di lavoro settimanale, in passato aveva infatti dichiarato al Wall Street Journal di lavorare centinaia di ore alla settimana, e di dormire anche sul pavimento sotto la sua scrivania:

“Ci sono stati momenti in cui, alcune settimane, non ho contato esattamente, ma dormivo per qualche ora, lavoravo, dormivo per qualche ora, lavoravo, sette giorni alla settimana. Alcune di quelle settimane devono essere state 120 ore o qualcosa di folle”.

Il miliardario tuttavia si era reso conto che quello non era uno stile di vita sano, precisando nel 2018 ad Axios che nessuno dovrebbe mettere così tante ore nel tuo lavoro. Non è raccomandato per nessuno. Diventerai un po’ pazzo se lavori 120 ore a settimana”.

Chiaramente gestire tutte quelle aziende contemporaneamente è impossibile, Musk ha infatti precisato che dedica il 90% del suo tempo a Tesla e SpaceX, mentre il resto del tempo viene destinato alla gestione di Neuralink e OpenAI, mentre per quanto riguarda l’energia solare delega. Stando alle stime del sito Quartz in sostanza, durante una giornata di Elon Musk circa 12 ore sono destinate al lavoro, 6 al sonno e le restanti 6 a tutte le altre attività.

Quanto lavorano i miliardari più famosi?

Non è una novità che i miliardari siano dei veri e propri stacanovisti. È un fatto risaputo che le persone ai vertici di importanti aziende multinazionali dedichino un tempo smisurato al lavoro.

Tra questi anche Tim Cook, il successore di Steve Jobs di Apple è conosciuto per lavorare 100 ore a settimana, iniziando a inviare email già alle 3,45 del mattino. Anche Jeff Bezos, il Patron di Amazon è riuscito a costruire il suo impero tecnologico dedicando al lavoro almeno 12 ore al giorno, mentre Marissa Mayer di Yahoo! aveva dichiarato di lavorare 13 al dì quando in Google.

Non mancano anche gli esempi italiani, Sergio Marchionne, l’ex capo di FCA precisò che “col lavoro che faccio non ho tempo per indossare uno smoking”. L’imprenditore si era infatti recato a New York per una premiazione vestito con un maglione davanti a una sala piena di imprenditori vestiti di tutto punto.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories