Ecobonus e sismabonus condomino: come visualizzare, accettare o rifiutare le cessione dei crediti

Ecobonus e sismabonus condominio: dati online sul sito delle Entrate. Le istruzioni su come visualizzare, accettare e rifiutare la cessione dei crediti nel comunicato del 7 maggio 2019.

Ecobonus e sismabonus condomino: come visualizzare, accettare o rifiutare le cessione dei crediti

Ecobonus e Sismabonus condominio: sono online i dati crediti ceduti relativi al 2018 sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Attraverso la “Piattaforma cessione crediti” i contribuenti possono adesso visualizzare, accettare o rifiutare la cessione dei crediti comunicate dagli amministratori di condominio.

La notizia arriva con il comunicato stampa del 7 maggio 2019 nel quale l’Agenzia delle Entrate spiega le modalità di accesso al Sistema, di accettazione e rifiuto dei dati precaricati.

Il servizio online riguarda i bonus per i lavori eseguiti nel 2018 sulle parti comuni degli edifici per ridurre il rischio sismico o migliorare l’efficienza energetica dell’edificio, e ceduti a soggetti terzi dai beneficiari delle detrazioni.

Agenzia delle Entrate, comunicato stampa 07/05/2019, Ecobonus e Sismabonus 2018
Clicca qui per aprire il pdf

Ecobonus e Sismabonus condominio, crediti ceduti online: come visualizzare, accettare e rifiutare

Nel comunicato stampa del 7 maggio, l’Agenzia delle Entrate ha fornito tutte le istruzioni necessarie per accedere alla “Piattaforma cessione crediti” e visualizzare i bonus Ecobonus e Sismabonus.

Il primo passo è autenticarsi sul sito dell’Agenzia delle Entrate e accedere a “La mia scrivania”. Poi è necessario selezionare il percorso “Servizi per / Comunicare” e cliccare su “Piattaforma Cessione Crediti”. Una volta effettuato l’accesso, il contribuente ha quattro funzioni a disposizione:

  • monitoraggio i crediti: consente di consultare il riepilogo sintetico, per tipo di credito e anno di riferimento dei crediti ceduti, ricevuti, accettati dall’utente e residui;
  • cessione crediti: in questa sezione sono visibili i crediti ricevuti, per i quali è stata accettata la cessione, che quindi possono essere ulteriormente ceduti. Per ogni riga, è possibile indicare l’importo del credito ceduto e il codice fiscale del cessionario.
  • accettazione crediti: con questa funzione il contribuente può visualizzare i crediti di cui risulta cessionario (ovvero i crediti ceduti all’utente da altri soggetti), con il dettaglio del tipo di credito, anno di riferimento, soggetto cedente e importo del credito ricevuto;
  • lista movimenti: in questo spazio è possibile consultare la lista delle comunicazioni di cessione dei crediti in cui l’utente risulta come cedente o cessionario e le eventuali operazioni successive.

Ecobonus e Sismabonus condominio: come utilizzare la “Piattaforma cessione crediti”

Tramite la “Piattaforma cessione crediti”, i cessionari dei crediti possono comunicare le eventuali ulteriori cessioni dei crediti ad altri soggetti o accettarli.

Se si è scelto di accettare, i cessionari possono visualizzare i crediti nel cassetto fiscale e utilizzarli in compensazione tramite F24, in dieci quote annuali di pari importo, a tal fine i codici tributa da utilizzare sono:

  • 6890 - Ecobonus;
  • 6891 - Sismabonus.

L’Agenzia sottolinea che l’accettazione e il rifiuto non possono essere parziali e sono irreversibili.

Come specifica l’Agenzia delle Entrate, la “Piattaforma cessione crediti” può essere utilizzata anche per comunicare ulteriori cessioni di crediti sui lavori effettuati nel 2017 ( e non solo nel 2018) e già trasmesse l’anno scorso dagli amministratori di condominio.

Tutte le istruzioni per l’utilizzo del servizio online nel pdf dedicato.

Guida all’utilizzo della procedura per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle cessioni dei crediti
Clicca qui per aprire il pdf

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Ecobonus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.