Dpcm Natale: quando riaprono i cinema?

27 Novembre 2020 - 15:26

condividi

A Natale potremo andare al cinema? Il nuovo Dpcm di dicembre risponderà anche alla domanda sulla riapertura delle sale.

Dpcm Natale: quando riaprono i cinema?

Andare al cinema a Natale è una tradizione a cui quest’anno potremmo dover rinunciare.

Il governo è al lavoro sul nuovo Dpcm che dovrebbe entrare in vigore il 4 dicembre e che stabilirà le regole per le vacanze di Natale, confermando o cambiando le misure previste dall’attuale decreto.

Decreto che tra le altre cose ha prolungato la chiusura dei cinema fino al 3 dicembre 2020. Cosa succederà dopo quella data? A Natale potremo andare al cinema oppure no? Quando riapriranno le sale cinematografiche?



In attesa dell’uscita del cosiddetto DPCM di Natale, ecco cosa sappiamo sulla riapertura di cinema, teatri, musei e delle attività sospese per l’emergenza Covid.

Quando riaprono i cinema, prima o dopo Natale 2020?

Le anticipazioni sulle misure previste dal prossimo Dpcm si susseguono da giorni. Si è parlato dei possibili allentamenti per i servizi della ristorazione, nelle settimane precedenti il Natale, con la riapertura di bar e ristoranti dopo le 18, almeno nelle regioni gialle. Un’altra ipotesi emersa è la possibile riapertura dei negozi fino alle 22 e dei centri commerciali nel weekend per consentire lo shopping pre-festivo. Allo studio del Governo anche le misure che regolamenteranno gli spostamenti tra regioni e tutte le attività tipiche delle feste natalizie.

Sarà un Natale diverso, più tranquillo, e bisognerà fare dei sacrifici, dicono da palazzo Chigi. Un Natale anche senza cinema, teatro, mostre, musei e sale da concerto?

Se l’obiettivo, come dice il governo, è limitare il più possibile la circolazione delle persone e contenere le occasioni di socialità e mobilità per evitare una nuova ondata a gennaio, mantenere chiusi i cinema e altri luoghi della cultura per tutto il mese dicembre ha un senso. Non è da escludere, comunque, la possibilità che vengano previste deroghe almeno per le regioni della zona gialla. Restiamo in attesa di novità in arrivo nei prossimi giorni.

Argomenti

# film
# cinema
# DPCM

Iscriviti a Money.it