Dogecoin è in forte rialzo dopo l’inclusione nello shop online di Tesla

Gabriele Stentella

14/01/2022

14/01/2022 - 16:09

condividi

Tesla ha accettato Dogecoin come metodo di pagamento per alcuni popolari gadget. La crypto dello shiba ha guadagnato il 14% in poche ore.

Dogecoin è in forte rialzo dopo l'inclusione nello shop online di Tesla

Da oggi è possibile pagare in Dogecoin una serie di gadget di Tesla. A riferirlo è stato il fondatore della casa automobilistica statunitense Elon Musk, il quale lo scorso dicembre aveva già prospettato l’imminente adozione della crypto meme da parte della sua azienda. Al momento l’introduzione di DOGE come metodo di pagamento è circoscritta ai soli utenti americani, ma nei prossimi mesi potrebbe essere estesa anche ai residenti in Europa e Asia.

L’annuncio del miliardario sudafricano ha nuovamente favorito il rialzo della valuta digitale, che è cresciuta del 14% in poche ore e ha colmato le perdite registrate nelle ultime settimane. Su base annua le quotazioni della criptovaluta dello shiba sono salite più del 1.900%, tuttavia non è ancora chiaro se l’endorsement di Tesla possa o meno sostenerne la crescita nel 2022.

Dogecoin rimbalza dopo il tweet di Musk

Anche stavolta il CEO di Tesla si è servito del proprio account Twitter per comunicare l’inserimento di DOGE tra le modalità di pagamento previste nel portale online statunitense di Tesla. Elon Musk non ha mai tenuto nascosto il suo debole per la crypto meme, che gli era costato anche qualche critica da parte di molti trader o appassionati di Blockchain, secondo i quali il miliardario sarebbe stato il fautore di una pericolosa speculazione attorno a una serie di valute digitali di scarsa utilità.

Le dichiarazioni di Musk hanno favorito la fiammata della criptovaluta, il cui prezzo è salito del 14% in due ore. Al momento della scrittura dell’articolo, Dogecoin si muove attorno agli $0,2, livello che era stato toccato l’ultima volta a metà dicembre. Successivamente la valuta virtuale aveva perso terreno, toccando il suo minimo semestrale di $0,14.

Sull’andamento di breve periodo di DOGE i pareri degli analisti non sono omogenei: per alcuni l’inserimento nel portale online di Tesla può dare nuovo slancio alla crypto, mentre per altri si tratterebbe solo di una temporanea risalita, alla quale seguiranno nuove flessioni.

Quali prodotti Tesla si possono pagare in DOGE?

Come anticipato, non sono molti i prodotti presenti sullo shop online di Tesla che possono essere acquistati in Dogecoin. Tra essi si trovano le cyberquad, dei piccoli quad elettrici per bambini il cui prezzo oscilla attorno ai $2.000, e i cyberwhistle, dei fischietti di acciaio il cui design richiama molto quello del cybertruck, il pick up elettrico presentato nel 2020.

In futuro il novero di gadget Tesla acquistabili in Dogecoin potrebbe diventare molto più ampio, soprattutto a fronte di buoni risultati sulle vendite degli articoli pagabili con la crypto.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.