Davos 2022 al via: temi e protagonisti del World Economic Forum

Violetta Silvestri

17 Gennaio 2022 - 09:58

condividi

Si accendono i riflettori sull’economia globale con l’evento di Davos 2022. Il World Economic Forum è sulla scena mondiale dal 17 al 21 gennaio, cosa prevede? Le sessioni saranno virtuali, i dettagli.

Davos 2022 al via: temi e protagonisti del World Economic Forum

L’economia globale protagonista con il World Economic Forum di Davos, edizione 2022.

L’evento, che riunisce leader politici ed economici più influenti del mondo prende il via, con un’agenda ricca di discussioni e dibattiti sulle tante e complesse sfide del momento.

A testimonianza dell’imprevedibilità pandemica, che molto sta condizionando scelte politiche e previsioni di crescita nel mondo, l’edizione di quest’anno del Forum di Davos si svolgerà in modalità virtuale. Omicron ha gettato nuove ombre sulla fine dell’epidemia, costringendo gli organizzatori a optare per interventi online.

Dal 17 al 21 gennaio, quindi, l’economia globale si incontra - seppure tramite dirette streaming - a Davos: chi parteciperà e con quali temi al World Economic Forum 2022?

World Economic Forum di Davos 2022: i temi in agenda

L’evento virtuale prenderà il via il 17 gennaio e si svolgerà come di consueto in 5 giorni intesi di dibattiti e dialoghi, con giornata finale prevista il 21 gennaio.

L’edizione 2022 del Forum è nuovamente concentrata sulle questioni irrisolte, ma urgenti del post-pandemia: nonostante il mondo sia ancora alle prese con contagi e varianti, politici e leader economici devono trovare strade nuove e più efficaci per far prosperare i Paesi e i popoli dopo lo tsunami Covid.

Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum, nel presentare l’evento ha commentato:

“Tutti sperano che nel 2022 la pandemia di Covid-19, e le crisi che l’hanno accompagnata, inizino finalmente a recedere. Ma ci aspettano grandi sfide globali, dal clima cambiamento per ricostruire la fiducia e la coesione sociale. Per affrontarli, i leader dovranno adottare nuovi modelli, guardare a lungo termine, rinnovare la cooperazione e agire in modo sistematico.”

Le diverse sessioni di discussione, nelle quali prenderanno la parola leader mondiali di prestigio, verteranno sui temi caldi del momento: clima, recupero dalla pandemia, resilienza economico e sociale.

Sul fronte della lotta ai cambiamenti climatici, questi gli incontri virtuali previsti:

  • Navigare nella transizione energetica (19 gennaio 13:00 - 13:45);
  • Accelerare e aumentare l’innovazione climatica (19 gennaio 17:45 - 18:30);
  • Accelerare un’economia favorevole alla natura per le persone e il pianeta (21 gennaio 16:30 - 17:15)

Per quanto riguarda il tema della ripresa dalla pandemia, queste le sessioni principali:

  • COVID-19: cosa succederà? (17 gennaio 13:00 – 13:45);
  • Affrontare la sfida dell’equità dei vaccini (18 gennaio 14:30 -15:15)

Infine, per l’area dedicata alla resilienza di tipo economico e sociale, ci saranno dibattiti su questi temi:

  • Rinnovo di un contratto sociale globale (18 gennaio 13:15 – 14:00);
  • Metriche ESG per un futuro sostenibile (20 gennaio 13:30 – 14:15);
  • Global Economic Outlook (21 gennaio 13:30 – 14:15)

Come indicato dalla nota ufficiale online, l’Agenda di Davos sarà trasmessa in live streaming sul sito web del Forum e sui canali dei social media. Tutti i contenuti saranno condivisi utilizzando l’hashtag ufficiale dell’evento #DavosAgenda.

Chi parteciperà a Davos 2022

Saranno molte e di prestigio, come tradizione, i protagonisti delle sessioni di discussione.

Al World Economic Forum 2022 prenderanno la parola sulla piattaforma virtuale, tra gli altri:

Narendra Modi -Primo Ministro dell’India, Kishida Fumio - Primo Ministro del Giappone, António Guterres - Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ursula von der Leyen - Presidente della Commissione Europea, Scott Morrison - Primo Ministro dell’Australia, Joko Widodo - presidente dell’Indonesia, Naftali Bennett - Primo Ministro di Israele, Janet L. Yellen - Segretario del Tesoro degli Stati Uniti, Yemi Osinbajo - vicepresidente della Nigeria, Xi Jinping - presidente della Repubblica popolare cinese e Olaf Scholz - Cancelliere federale della Germania.

In più, si prevedono discorsi di Tedros Adhanom Ghebreyesus - Direttore Generale, Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Fatih Birol - Direttore Esecutivo, Agenzia Internazionale per l’Energia, Christine Lagarde - presidente della BCE, Anthony Fauci - direttore dell’istituto nazionale della salute USA.

Questi i dettagli sull’evento World Economic Forum di Davos, 2022.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO