Covid, milioni di morti in Europa con immunità di gregge: lo studio del consulente UE

Peter Piot, microbiologo belga e uno dei consulenti speciali della Commissione Europea per l’emergenza Covid, durante una conferenza stampa ha lanciato l’allarme: pensare in Europa di superare il coronavirus con l’immunità di gregge potrebbe causare milioni di morti.

Covid, milioni di morti in Europa con immunità di gregge: lo studio del consulente UE

Se da un lato in Italia si parla di immunità di gregge ormai raggiunta nelle province di Bergamo e Lodi, visti i recenti tassi di contagio nettamente inferiori rispetto al resto della Lombardia, in Europa c’è chi lancia un allarme ben preciso.

Si tratta di Peter Piot, microbiologo belga in passato noto per le sue ricerche su Ebola e Aids, attualmente direttore della London School of Hygiene and Tropical Medicine e consulente speciale della Commissione Europea per l’emergenza Covid.

Pensare di uscire da questa pandemia tramite l’immunità di gregge, ovvero lasciare che le persone si contagino impedendo così al coronavirus Sars-CoV-2 di trovare individui privi di immunità in cui replicarsi, potrebbe comportare “un prezzo enorme”.

Oltre l’85% della popolazione europea è tuttora suscettibile di essere attaccata dal Sars-CoV-2 - ha spiegato Piot in una conferenza stampa a Bruxelles in merito al l’immunità di gregge - Ci sarebbero milioni di morti“.

Il problema però è che un secondo lockdown per il microbiologo ci farebbe “cadere nella povertà”, con l’unica speranza in tema coronavirus che per Peter Piot sarebbe al momento rivolta ai “molti vaccini in via di sviluppo”.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories