Cosa succederà quando morirà la regina Elisabetta? Le nuove rivelazioni

3 Settembre 2021 - 22:44

condividi

Ci sono nuove rivelazioni su cosa succederà alla morte della regina Elisabetta, la monarca più longeva d’Inghilterra. Ecco i dettagli.

Cosa succederà quando morirà la regina Elisabetta? Le nuove rivelazioni

I preparativi per la morte della regina Elisabetta, la monarca più longeva della storia britannica, erano in parte già stati resi noti nel corso del 2017 dal Guardian.

Oggi, però, trapelano nuove rivelazioni direttamente da Buckingham Palace in merito a quella che viene definita l’Operazione London Bridge e il documento è finito sul sito globale di news Politico. I dettagli sul giorno di lutto nazionale inglese sembrano ora svelati: cosa succederà quando morirà la regina Elisabetta? Ecco le nuove rivelazioni.

Come sta la regina Elisabetta

Sorge qualche inquietudine su come i media inglesi siano riusciti ad ottenere un documento così riservato come quello dell’Operazione dal simbolico nome London Bridge riguardante tutti i dettagli sui preparativi per la morte della regina Elisabetta.

Nonostante dettagli e indiscrezioni siano ora saltate fuori, la regina Elisabetta sta bene - come rassicura più volte Buckingham Palace - e, pertanto, le rivelazioni sulla programmazione dell’evento non sembrerebbero essere ricollegate a un problema di salute attuale della monarca inglese.

Le indiscrezioni del 2017 sulla morte della regina d’Inghilterra

Già dalle rivelazioni del 2017 era stato reso noto che il triste evento sarà comunicato al popolo inglese con la frase “London Bridge is down” , dall’omonima filastrocca nota a tutti i bambini inglesi che significa “è caduto il ponte di Londra”.

Sempre in quell’anno si erano rese note anche tutte le prassi in merito al lutto nazionale, al blocco della borsa e di tutte le banche in seguito ai funerali regi. Tutto questo per un periodo di lutto nazionale, sentito fortemente da tutta la popolazione del Regno Unito.

Le nuove rivelazioni: cosa succederà quando morirà la regina Elisabetta

Ad un italiano può sembrare superstizioso predisporre i funerali essendo in buona salute, ma gli inglesi sono un popolo più pragmatico e, in tal senso, l’evento non può mancare d’organizzazione. Proprio in questo risiede il motivo di un così largo anticipo nei preparativi, pur essendo la famosa sovrana in ottima salute.

La rivelazione più significativa pubblicata sul Politico è che il palazzo reale ha deciso di mettere a blackout tutti i propri profili sui social network, sui quali apparirà solo un coinciso e decoroso annuncio dell’avvenuta morte della regina, senza alcuna notizia in aggiunta.

Il lutto governativo e il ruolo del Primo Ministro

In tal senso, perfino il sito gov.uk - che di solito riporta tutte le attività governative aggiornate a cadenza quotidiana - pubblicherà solo sviluppi urgenti e ogni retweet sarà bloccato senza che vi sia prima stato il consenso del capo delle comunicazioni.

Un’altra rivelazione riguarda il Primo Ministro inglese. Infatti, l’ufficio del Primo Ministro dovrà abbassare la bandiera a mezz’asta entro dieci minuti dalla notizia della morte della regina Elisabetta: notizia che riporta abbastanza ansia, poiché pare che il Primo Ministro non abbia un “addetto alla bandiera” alle sue dipendenze.

Come si svolgerà il funerale della regina Elisabetta

La bara della monarca più longeva della storia inglese sarà trasportata in processione da Buckingham Palace al palazzo di Westminister, dove il suo corpo verrà esposto al pubblico per tre giorni, 23 ore al giorno in modo che i sudditi possano portare cordoglio.

Ci sarà un biglietto ad orario fisso per i Vip, i membri allargati della famiglia reale, del Governo, della camera dei Comuni, di quella dei Lord e degli aristocratici di Windsor. Il funerale, poi, avverrà 10 giorni dopo la morte nel giorno che diverrà lutto nazionale. Se questo giorno capiterà in un feriale, sarà scelta dei datori di lavoro optare per un giorno libero ai dipendenti.

Cos’è il D-day e chi andrà al trono dopo la regina Elisabetta

Il giorno della morte della regina prenderà il nome di D-day e a partire dal giorno seguente dovrebbero iniziare i piani per l’ascesa al trono di Carlo, per il quale partirà una nuova operazione che ha già il nome in codice Spring Tide.

Una volta che Carlo sarà re, spetterà a lui portare avanti un messaggio televisivo diretto alla nazione e in onore della sovrana, che sarà sepolta nella cripta di famiglia al castello di Windsor, accanto alla tomba di Filippo, venuto a mancare la scorsa primavera.

Argomenti

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories